3911/2010

Eccezionali eventi atmosferici e violente mareggiate verificatesi nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 in Emilia Romagna e le alluvioni verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della Provincia di Parma.

Province: Pc-Pr-Re-Mo-Bo-Fe-Ra-Fc-Rn

Rendiconto contabilità speciale n.5469 anno finanziario 2014

Rendiconto contabilità speciale n.5469 anno finanziario 2013

Provvedimenti statali

  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 luglio 2010
    Dichiarazione dello stato di emergenza in relazione agli eccezionali eventi atmosferici ed alle violente mareggiate verificatisi nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 nel territorio della regione Emilia-Romagna ed agli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma. (10A08797)
  • Ordinanza numero 3911 del 10 dicembre 2010
    Disposizioni urgenti di Protezione Civile dirette a fronteggiare gli eventi relativi agli eccezionali eventi atmosferici ed alle violente mareggiate verificatesi nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 nel territorio della regione Emilia-Romagna ed agli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma (Pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21 dicembre 2010)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 agosto 2011
    Proroga dello stato di emergenza in relazione agli eccezionali eventi atmosferici ed alle violente mareggiate verificatisi nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 nel territorio della regione Emilia-Romagna ed agli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma. (11A10890). (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 del 12 agosto 2011)

 

Provvedimenti regionali

  • Decreto n° 20 del 2 febbraio 2011
    Eccezionali eventi atmosferici verificatisi dal 9 al 18 marzo 2010 in Provincia di Forlì-Cesena e nei giorni 15 e 16 giugno in Provincia di Parma. Costituzione del Comitato istituzionale e dello staff tecnico-amministrativo. (DPCM del 09/07/2010 e OPCM n. 3911/2010).

 

Piano degli interventi

  • Piano (parte testuale)
    Piano degli interventi urgenti riguardanti gli eccezionali eventi atmosferici che hanno particolarmente colpito nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 il territorio della provincia di Forlì-Cesena e gli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma
  • Piano (parte cartografica)
  • Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 120 del 14 giugno 2011
    Approvazione del "piano degli interventi urgenti riguardanti gli eccezionali eventi atmosferici che hanno particolarmente colpito nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 il territorio della provincia di Forlì-Cesena e gli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma - O.P.C.M. n. 3911/2010" (Pubblicazione BUR n° 94 del 24 giugno 2011).

 

Direttiva

  • Determinazione n. 935 del 30/09/2013
    Assegnazione ai Comuni di Cesena (FC), Santa Sofia (FC), Busseto (PR), Fidenza (PR), Fontevivo (PR) e Soragna (PR) di risorse finanziarie a copertura di contributi a soggetti privati e attività produttive per i danni subiti in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nei giorni dal 9- 18 marzo2010 in provincia di Forlì-Cesena e nei giorni 15-16 giugno 2010 in provincia di Parma (OPCM 3911/2010-OCDPC 63/2013). Pubblicata sul BUR n. 310 del 23 ottobre 2013
  • Direttiva

    Direttiva per la concessione di contributi ai soggetti privati e alle attivita’ produttive per i danni conseguenti agli eventi atmosferici verificatisi nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 nel territorio dei comuni in provincia di Forli’-Cesena ed agli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio dei comuni in provincia di Parma elencati nel capitolo 3 del Piano

Si evidenzia che, per mero errore tecnico di impaginazione, nel testo del Piano degli interventi non è stato riportato  il modulo per la compilazione della domanda di contributo relativa ai  danni a beni immobili ad uso produttivo (DC/AP). Tale modulo, unitamente agli altri moduli,  è comunque di seguito riportato quale  allegato alla Direttiva che disciplina il procedimento per la concessione dei contributi per l’autonoma sistemazione dei nuclei familiari sfollati dalla propria abitazione principale (modulo domanda di contributo: DC/AS), e dei contributi per i danni ad immobili ad uso abitativo (modulo domanda di contributo: DC/P) e ad immobili ad uso produttivo (modulo domanda di contributo: DC/AP).

Il termine perentorio per la presentazione delle domande di contributo, da compilarsi utilizzando i moduli in  parola, scade entro 30 giorni successivi alla pubblicazione  del decreto di approvazione del Piano degli interventi  del Presidente della Regione Emilia Romagna – Commissario delegato n. 120 del 14 giugno 2011 nel Bollettino Ufficiale telematico della Regione Emilia Romagna (BURE-R). Essendo stato pubblicato tale decreto sul BURE-R n. 94 del 24 giugno 2011, la scadenza del termine, che coincide con la domenica del 24 luglio 2011, è prorogata di diritto al lunedì 25 luglio 2011.

Le domande di contributo devono essere presentate:

  • per gli eccezionali eventi atmosferici che hanno particolarmente colpito il territorio della provincia di Forlì-Cesena dal 9 al 18 marzo 2010, ai Comuni di: Cesena, Meldola, Mercato Saraceno, Roncofreddo, Santa Sofia;
  • per gli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della provincia di Parma, ai Comuni di: Busseto, Fidenza, Fontanellato, Fontevivo, Polesine Parmense, Roccabianca, San Secondo, Sissa, Soragna, Zibello.

    I Comuni interessati devono, nei termini e con le modalità previste nella Direttiva citata, istruire le domande di contributo, compilare gli elenchi riepilogativi di cui ai moduli ER/AS, ER/P ed ER/AP di seguito riportati.

Si evidenzia, infine, che la Direttiva, alla cui integrale lettura si rinvia, prevede, ai fini dell’assegnazione dei contributi,  due classi di priorità: classe a) e classe b).

Moduli domande di contributi allegati alla Direttiva  

Elenchi riepilogativi allegati alla Direttiva, da compilarsi a cura dei comuni

 

Secondo Piano

  • Piano
  • Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 191 del 18 settembe 2012
    Approvazione del "Secondo Piano degli interventi urgenti riguardanti gli eccezionali eventi atmosferici che hanno particolarmente colpito nei giorni dal 9 al 18 marzo 2010 il territorio della Provincia di Forlì-Cesena e gli eventi alluvionali verificatisi nei giorni 15 e 16 giugno 2010 nel territorio della Provincia di Parma - O.P.C.M. n. 3911/2010". Pubblicazione sul BUR il 24 ottobre 2012.
Azioni sul documento
Pubblicato il 25/03/2014 12:05 — ultima modifica 05/03/2015 16:02

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali