Eventi alluvionali 17-19 gennaio 2014 e tromba d'aria del 3 maggio 2013

Eccezionali avversità atmosferiche con conseguente allagamento nel territorio della Provincia di Modena del 17-19 gennaio 2014 e tromba d'aria del 3 maggio 2013 verificatasi nelle Province di Modena e Bologna
 

Provvedimenti statali

  

Ordinanza del Capo Dipartimento nazionale della protezione civile n. 175 del 9 luglio 2014
 Interventi di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali verificatisi nei giorni dal 17 al 19 gennaio 2014 nel territorio della provincia di Modena. (GU n.164 del 17-7-2014)    

Decreto legge n.74 del 12 maggio 2014
Misure urgenti in favore delle popolazioni dell’Emilia-Romagna colpite dal terremoto e dai successivi eventi alluvionali verifi catisi tra il 17 ed il 19 gennaio 2014, nonché per assicurare l’operatività del Fondo per le emergenze nazionali.
  

Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2014
Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali verificatisi nei giorni dal 17 al 19 gennaio 2014, nel territorio della provincia di Modena.   

 

Decreto legge n. 4 del 28 gennaio 2014
Disposizioni urgenti in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all'estero, nonché altre disposizioni urgenti in materia tributaria e contributiva e di rinvio di termini relativi ad adempimenti tributari e contributivi. All’art. 3 contiene “disposizioni urgenti in materia di adempimenti tributari e contributivi conseguenti all'evento alluvionale del 17 gennaio 2014 nei medesimi territori colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 ed altre disposizioni urgenti in materia di protezione civile”.
     

Provvedimenti regionali

L'elenco completo delle Ordinanze, dei Decreti e delle Circolari è disponibile consultando la sezione Trasparenza del Portale ER    

RILEVAZIONE DEI DANNI PER I RISARCIMENTI  

 Il Presidente della Regione Vasco Errani, in qualità di presidente del Comitato istituzionale istituito per la gestione dell'emergenza, per agevolare enti pubblici e privati, imprese e cittadini coinvolti in una tempestiva ricognizione dei fabbisogni necessari a far fronte ai danni subiti ha emanato le seguenti circolari: 

 

CIRCOLARE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA DEL 24 gennaio 2014
"Trasmissione della richiesta in ordine alla ricognizione dei fabbisogni finanziari per far fronte ai danni conseguenti alle eccezionali avversità atmosferiche con conseguenti allagamenti nel territorio della Provincia di Modena del 17-19 gennaio 2014" (prot. n. Pg. 2014.0019802)

   

 CIRCOLARE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA DEL 28 GENNAIO 2014 
 "Integrazioni alla nota circolare relativa alla ricognizione dei fabbisogni finanziari per far fronte ai danni conseguenti alle eccezionali avversità atmosferiche con conseguenti allagamenti nel territorio della Provincia di Modena del 17-19 gennaio 2014"(prot. n. 2014.0023125)

   

CIRCOLARE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA DEL 25 FEBBRAIO 2014   

"Eccezionali avversità atmosferiche con conseguente allagamento nel territorio della Provincia di Modena del 17-19 gennaio 2014. Chiarimenti sulle modalità di compilazione della scheda D "Ricognizione dei danni subiti dalle attività agricole e agroindustriali"  (Prot. n. 2014.0051947)

   

 - allegato SCHEDA D)

 

Le circolari hanno individuato quattro schede per la ricognizione dei fabbisogni:    

 

AVVERTENZA

la compilazione della SCHEDA A) è da effettuarsi a cura degli enti competenti sui beni pubblici danneggiati entro la data del  28 febbraio 2014, termine massimo per l’invio via PEC all’indirizzo procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it       

   

La compilazione delle  SCHEDE B)  e C) e D) è da effettuarsi da parte dei soggetti interessati entro la data del  28 febbraio 2014, termine massimo per la presentazione ai Comuni delle schede compilate.

  

MODULI TABELLE RIEPILOGATIVE PER LA RICOGNIZIONE DEI FABBISOGNI

Da compilarsi a cura degli enti competenti

TABELLA A) RICOGNIZIONE DEL FABBISOGNO PER IL RIPRISTINO DEL PATRIMONIO PUBBLICO  (versione pdf) a cura dell'Agenzia regionale di Protezione Civile   

TABELLA B)  RICOGNIZIONE DEL  FABBISOGNO PER IL RIPRISTINO DEL PATRIMONIO PRIVATO (versione xls)

TABELLA C) RICOGNIZIONE DEI DANNI SUBITI DALLE ATTIVITA' ECONOMICHE E PRODUTTIVE (versione .xls)  

TABELLA D) RICOGNIZIONE DEI DANNI SUBITI DALLE ATTIVITA' AGRICOLO E AGRINDUSTRIALI (versione .xls)

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/07/2014 12:20 — ultima modifica 10/06/2016 16:53

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali