Linee guida per la gestione delle emergenze


Cosa fa la Regione

Il 14 ottobre 2004 è stato firmato un Protocollo di Intesa tra la Regione Emilia-Romagna e le principali componenti del sistema regionale di protezione civile sulle Linee Guida in materia di pianificazione di emergenza e su un modello coordinato di intervento. Il Protocollo di Intesa è stato approvato con Delibera di Giunta regionale n. 1166/2004 "Approvazione del protocollo d’intesa e delle linee guida regionali per la pianificazione di emergenza in materia di Protezione Civile" integrata dalla Delibera di Giunta Regionale n° 962 del 6 luglio 2009 "Disposizioni organizzative finalizzate all’attivazione del sistema di allertamento di protezione civile sul territorio regionale per il rischio Idrogeologico-idraulico".

Obiettivi:

  • fornire agli Enti Locali un quadro di riferimento omogeneo per l’elaborazione dei Piani di emergenza nel proprio territorio, favorendo  l’integrazione e la collaborazione tra le strutture
  • favorire una gestione coordinata delle emergenze, assicurando interventi più efficaci e tempestivi in caso di alluvioni, terremoti, eventi idrogeologici, incendi boschivi o rischi di tipo chimico-industriale

Normativa di riferimento

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/06/2014 16:10 — ultima modifica 21/07/2017 14:40

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali