Stati generali del volontariato 2017

Partecipazione, dialogo e ascolto, al centro del percorso di revisione della legge regionale di protezione civile 1/2005.

La forma degli “stati generali” ha permesso al volontariato di protezione civile di realizzare un importante confronto tra Organizzazioni, Enti e Istituzioni che fanno parte del sistema regionale. Il primo obiettivo è quello di contribuire alla revisione della Legge Regionale 1/2005; e delineare in maniera precisa e dettagliata il ruolo e le competenze dei singoli attori del sistema regionale, definendone attività, responsabilità e funzioni.

L’avvio formale degli Stati generali è avvenuto il 25 gennaio con una divisione in aree tematiche - Colonna mobile regionale; Sicurezza del volontario, controllo e sorveglianza sanitaria; Etica del volontariato; Formazione, comunicazione e informazione – gestite da altrettanti gruppi di lavoro, costituiti da volontari e funzionari dell’Agenzia, rappresentanti di Prefetture, Anci (Associazione dei Comuni) ed Uncem (Comunità Montane), che hanno predisposto e aggiornato i documenti al centro del confronto. Tutta la documentazione è stata raccolta e condivisa sulla piattaforma web “Io partecipo+”, aperta fino al 30 giugno 2017.

 

Azioni sul documento
ultima modifica 13/07/2017 16:40

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali