LIFE PRIMES

Marche, workshop sui Piani di azione civici nelle comunità pilota di Primes

Si sono svolti il 3 e 10 febbraio a San Benedetto del Tronto e Senigallia

Bologna, 14 febbraio 2018 - San Benedetto del Tronto e Senigallia sono le due cittadine marchigiane che nel mese di febbraio 2018 hanno visto svolgersi i workshop “Costruire il dialogo con le comunità attraverso lo sviluppo di Piani di Azione Civici – CAAP”. Le iniziative sono previste dal progetto Life PRIMES che intende promuovere attività d’informazione e conoscenza del rischio alluvione e sperimentare modalità di partecipazione attiva da parte dei cittadini nella riduzione del rischio e nell'adattamento al cambiamento climatico, attraverso la costruzione collettiva dei “piani civici” che saranno integrati nei piani comunali di emergenza.

A San Benedetto del Tronto il seminario si è tenuto il 3 febbraio scorso, nella sala consiliare di viale De Gasperi, mentre a Senigallia l’appuntamento è stato sabato 10 febbraio nella Mediateca comunale. Nel primo caso si è trattato di un confronto tra le componenti e le strutture di Protezione civile e le associazioni e le realtà aggregative operanti nella città di San Benedetto del Tronto sui modi con cui potenziare i sistemi di allertamento per far fronte ad eventi sempre più frequenti, spesso estremi e improvvisi. Con la collaborazione di esperti, è stato delineato lo scenario del contesto fisico e climatico con cui fare i conti ed è stata presentata la bozza del “Piano di Azione Civico – CAAP” pensato per la cittadina, sul quale è stato richiesto ai presenti un parere attraverso la somministrazione di un semplice questionario.

A Senigallia si è organizzato un momento collettivo di condivisione di dati, informazioni e idee sul tema della resilienza dei territori. Dopo la presentazione introduttiva del Progetto PRIMES, la scaletta ha previsto l’illustrazione del sistema di allertamento nazionale a cura del Dipartimento della Protezione civile nazionale, l'analisi degli scenari climatici locali e della percezione del rischio alluvione, realizzata dall’Università Politecnica delle Marche ed infine la presentazione dei CAAP - Civic Adapt Action Plan, compresa la compilazione dei form online.

I prossimi appuntamenti targati Life Primes sul territorio marchigiano sono: moduli di formazione sul rischio idrogeologico per studenti di scuola media e docenti di San Benedetto del Tronto (13-14 marzo) e Senigallia (20-21 marzo); workshop formativo a San Benedetto che comprende anche una rappresentazione teatrale su tematiche legate alla resilienza al cine teatro Concordia ad opera di studenti (15-16 aprile); l’evacuazione dimostrativa di due scuole (primaria e medie) in contemporanea in entrambe le città con il coinvolgimento per posti di comando delle sale operative (19 maggio 2018); un’esercitazione finale su scala regionale a Senigallia (ottobre 2018).

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/02/2018 14:39 — ultima modifica 14/02/2018 14:39

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali