LIFE PRIMES

Il progetto presentato ai sindaci di Sangro e Pineto

A maggio due incontri con gli amministratori dei Comuni delle aree pilota del progetto per illustrare le attività di LIFE PRIMES

Pineto, 25 maggio 2016 - Interesse ed apprezzamento per le iniziative previste dal progetto Life Primes. E' questa l'impressione espressa dai due sindaci dei Comuni abruzzesi di Torino di Sangro e Pineto (località di Scerne) che sono stati scelti tra le aree pilota del progetto europeo “LIFE PRIMES” per la resilienza delle zone a rischio alluvione. Ai sindaci sono stati illustrati il 13 e 19 maggio scorsi, obiettivi e contenuti del progetto Life Primes.

"Per noi è davvero un privilegio poter partecipare a questo progetto che serve ad aumentare la qualità della consapevolezza e dell'informazione in caso di eventi calamitosi", ha commentato il sindaco Robert Verrocchio. "Scerne è stata riconosciuta come territorio estremamente delicato e come area pilota per far partire un modello nuovo di comunicazione per la Protezione Civile”.

Già a partire dai prossimi giorni, funzionari del Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Abruzzo e del Comune di Pineto inizieranno una serie di incontri informativi ed educativi con la popolazione.

“Il nostro impegno sul fronte della mitigazione del rischio idrogeologico continua ad essere massimo – ha aggiunto il sindaco Verrocchio – Abbiamo fiducia che entro l’anno potranno partire i lavori della Provincia per la costruzione del nuovo canale di Scerne, che andrà ad alleggerire la portata del Vomano in caso di piena, e della costruzione del nuovo ponte Zappacosta, opera che la frazione di
Borgo S. Maria aspetta da molto tempo”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/05/2016 00:00 — ultima modifica 24/06/2016 12:20

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali