Newsletter n. 15/2020 - Speciale nuovo Coronavirus con notizie dai territori

20 maggio 2020

dal 18 maggio.png

Ripartiamo in sicurezza: spostamenti, riaperture e regole da seguire

Dal 18 maggio in vigore i Decreti del Governo e l'ordinanza regionale: in Emilia-Romagna resta la mascherina obbligatoria

Tutte le attività che ripartono in Emilia-Romagna, sulla base di protocolli per la sicurezza condivisi

La nuova ordinanza firmata dal presidente Bonaccini: dal 18 maggio via libera a commercio, ristorazione, alberghi, strutture ricettive e ricreative, servizi alla persona. Le altre scadenze del 25 maggio e 8 giugno

Negozi, centri commerciali, mercati e fiere, riaprono in sicurezza da lunedì 18 maggio in tutta l'Emilia-Romagna

Accessi limitati in base alla superficie dei locali, ingressi scaglionati per garantire la distanza di almeno un metro, estensione degli orari per controllare gli afflussi

Ristorazione. Pronte le linee guida per la riapertura in sicurezza dal 18 maggio di ristoranti, bar, pizzerie e altri esercizi per la vendita di alimenti e bevande

No agli assembramenti all'ingresso dei locali e ai buffet a self-service, rispetto della distanza minima di almeno un metro tra le persone sedute, pulizia e disinfezione costanti

Alberghi, campeggi, residence, villaggi turistici e marina resort: l'Emilia-Romagna pronta da lunedì 18 maggio a accogliere i propri ospiti in sicurezza

Ecco le linee guida per le strutture ricettive. Indicazioni anche per il trattamento di eventuali ospiti con sintomi Covid

Insieme si può: l'Emilia-Romagna contro il coronavirus

Possibile contribuire versando sul conto corrente della Protezione civile regionale

Aggiornamenti dai territori:

Coronavirus. Tenda pre-triage a Viserbella di Rimini

Allestita dalla Protezione civile davanti alla Casa di cura “Villa Salus”

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/20 14:17:08 GMT+2 ultima modifica 2020-05-20T14:17:08+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina