La nuova Agenzia regionale di protezione civile

I cambiamenti organizzativi dal 2015 ad oggi

20.08.2016

Sede prociv newsletterIl 2016, un anno all’insegna delle trasformazioni per l’Agenzia di Protezione civile della Regione Emilia-Romagna che in pochi mesi ha cambiato nome e struttura organizzativa - diventando “Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile” - quintuplicato il numero dei collaboratori, acquisito nuove competenze e si appresta a riconoscersi sotto un nuovo logo, quello che campeggia sulle divise dei suoi funzionari, sui campi tendati, sui mezzi di pronto intervento.

Il percorso normativo che ha portato alla nuova struttura regionale è un effetto della legge di riordino (L.R.13/2015) che applica la riforma avviata a livello nazionale con la Legge "Delrio" n.56/2014. Un percorso complessivo di riorganizzazione avviato a fine 2015 dalla Regione Emilia-Romagna che ha avuto l’obiettivo di semplificare e ammodernare la struttura dell’ente.
Per quanto riguarda la riforma dell’Agenzia, tre sono i passaggi cruciali.

Dal 1° gennaio 2016 sono transitati tra le schiere del suo personale 51 ex-dipendenti delle Province che hanno continuato a svolgere attività di protezione civile sul territorio.
Per ricomprendere le funzioni dei nuovi collaboratori sono stati creati temporaneamente due nuovi Servizi: Protezione civile e attività estrattive dell’Area Est (competente da Modena a Rimini) e dell’Area Ovest (Piacenza, Parma e Reggio Emilia).

Dal 1° maggio 2016 la Protezione civile regionale cambia nuovamente pelle: la struttura organizzativa si consolida, con l’acquisizione di parte delle funzioni, delle competenze e del personale dai quattro Servizi tecnici di bacino (gli Stb Po di volano e della costa, Romagna, Reno e dei bacini degli affluenti del Po), che precedentemente afferivano alla Direzione regionale Ambiente.
La struttura cambia la sua denominazione in Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile e si consolida organizzativamente, con la creazione di tre nuove articolazioni a livello territoriale: i servizi area affluenti Po, area Reno e Po di Volano e area Romagna. Contestualmente vengono istituiti altri due nuovi servizi centrali: quello chiamato Coordinamento programmi speciali e presidi di competenza e un secondo denominato coordinamento interventi urgenti e messa in sicurezza. I due servizi Protezione civile e attività estrattive area est e ovest istituiti in via temporanea a gennaio 2016, a seguito del passaggio in Regione del personale delle province, vengono soppressi.

La terza fase riguarda la revisione della Legge regionale quadro sulla protezione civile, la n. 1 del 2005 che si concluderà nel 2016 con un nuovo provvedimento sulle attività e le funzioni.

Nel settore ambientale l’intero riordino ha portato ad avere le attività di pianificazione e programmazione in capo alla Direzione regionale Cura del territorio e dell’Ambiente, mentre le funzioni tecnico-gestionali sono state suddivise tra Arpae e la nuova Agenzia di Protezione civile.
Su quest’ultima la Regione ha unificato le materie di sicurezza territoriale e protezione civile soprattutto per semplificare e meglio coordinare la gestione degli interventi in emergenza, il superamento della stessa e le fasi successive.

Riferimenti e contatti

Ecco gli indirizzi, i riferimenti di posta elettronica certificata (PEC) e ordinaria (PEO) e gli orari di apertura al pubblico dei nuovi Servizi dell'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile. 

 

Servizio Area Affluenti Po:

PEC        stpc.affluentipo@postacert.regione.emilia-romagna.it

PEO       stpc.affluentipo@regione.emilia-romagna.it

 Sito: http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/suolo-bacino/chi-siamo/servizi-tecnici-di-bacino/stb-po

 

Ambito di Piacenza

Via Santa Franca, 38
Tel. 0523 308711 - Fax 0523 308716
Apertura al pubblico: Martedì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30

 

Sportello di Cortebrugnatella (PC)
(presso Amministrazione Comunale)   Telefono 0523 969011
Apertura al pubblico Mercoledì dalle ore 9.30 alle ore 12.00
Funzionario incaricato: geom. Mela Tullio Cell. 348 4911045   

Sportello di Farini (PC)
(presso Amministrazione Comunale) Telefono 0523 910110  Fax 0523 910470
Apertura al pubblico giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.00
Funzionario incaricato:  geom. Lodovica Bertoldi

 

Ambito di Parma

Strada Garibaldi, 75
Tel. 0521 788711 - Fax 0521 772654
Apertura al pubblico:  Lunedi' e Mercoledi' dalle ore 9.00 alle ore 12.30

 


Ambito di Reggio Emilia

Via Emilia Santo Stefano, 25
Tel. 0522 407711 - Fax 0522 407750
Apertura al pubblico: martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30

 

Distaccamento di Castelnuovo Monti
Apertura al pubblico   lunedì dalle 9.00 alle 12.00
Tel. 0522/812926 - Fax 0522/810023

 

Ambito di Modena

Via Fonteraso, 15
Tel. 059  248711 - Fax 059 248750
Apertura al pubblico: Lunedì e Mercoledì dalle 9.00 alle ore 12.30  

 

Distaccamento di Pavullo nel Frignano 

presso la sede della Comunità Montana, Via Giardini n. 9
Pavullo nel Frignano - Tel. 0536/327511
Apertura al pubblico martedì  dalle ore 9.00 alle ore 12.00  

 

Sportello di Pievepelago
di prossima apertura

 

Servizio Area Reno e Po  di Volano

PEC        stpc.renovolano@postacert.regione.emilia-romagna.it

PEO       stpc.renovolano@regione.emilia-romagna.it

 Sito ex STB di Volano e della costa (Ambito di Ferrara): http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/suolo-bacino/chi-siamo/servizi-tecnici-di-bacino/stb-volano

Sito ex STB Reno (Ambito di Bologna): http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/suolo-bacino/chi-siamo/servizi-tecnici-di-bacino/stb-reno

 

Servizio Area Romagna:  

PEC        stpc.romagna@postacert.regione.emilia-romagna.it

PEO       stpc.romagna@regione.emilia-romagna.it

Sito: http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/suolo-bacino/chi-siamo/servizi-tecnici-di-bacino/stb-romagna

 

Ambito di Forlì-Cesena: Forlì via delle Torri, 6 -  Tel. 0543 459711 ; Cesena via Leopoldo Lucchi 285 -    Tel. 0547 639511 

Ambito di Ravenna: Piazza Caduti per la Libertà 9 - Tel. 0544 249 711

Ambito di Rimini: Via Francesco Rosaspina, 7  - Tel. 0541 365411

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/08/2016 09:35 — ultima modifica 22/08/2016 15:44

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali