Un giugno con "Io non rischio" in Emilia-Romagna

Si inizia con Carpi e Imola il 3 giugno e si prosegue le domeniche successive a Ferrara e Sestola

30.05.2018

Carpi Io non rischioBologna, 30 maggio 2018 - Quattro appuntamenti con le buone pratiche di protezione civile targate "Io non rischio" ospitate nelle piazze e nei parchi dell'Emilia-Romagna a giugno, nel contesto della quinta "Settimana regionale della Protezione civile e della Prevenzione dei rischi".
Si parte domenica 3 giugno a Carpi (Mo) e Imola.

A Carpi (Mo) è in programma la Giornata della Protezione Civile, un momento informativo e di sensibilizzazione rivolto ai cittadini sui temi della sicurezza e dell'autoprotezione in caso di calamità naturali. L'appuntamento è in Piazzale Re Astolfo a Carpi, dalle ore 10 alle ore 18.

La giornata è promossa e organizzata dal sistema di Protezione civile del Comune, in collaborazione con il Gruppo Volontari di Protezione Civile-Città di Carpi (GCVPC) ed altre associazioni presenti sul territorio come Croce Rossa Italiana, Antenna 2000, Gruppo Volontari di Protezione Civile di Novi di Modena e Servizio Civile Nazionale.

I volontari proporranno spazi espositivi e attività addestrative come il montaggio ed allestimento di una tenda pneumatica, l'uso della motopompa, il riempimento dei sacchi di sabbia e la realizzazione delle coronelle anti-alluvione. Ci sarà uno spazio-giochi dedicato ai bambini per insegnare loro a riconoscere i mezzi e la segnaletica di emergenza e a comportarsi in caso di calamità.

Replica di "Io non rischio", la campagna del Dipartimento nazionale della Protezione civile, anche a Imola, nell'ambito della manifestazione Sport al Centro, che si terrà domenica 3 giugno nel Parco Acque Minerali, con il coinvolgimento tra gli altri dell'associazione Volontari di Soccorso Subacqueo, della Protezione Civile Comunale e della Croce Rossa di Imola.

Proseguono le domeniche all'insegna dei comportamenti più adeguati a tutela della nostra sicurezza: il 10 giugno "Io non rischio" si sposta a Ferrara nel contesto della manifestazione "6 in piedi", tanti eventi per non dimenticare il sisma del 2012.
In Piazza Trento e Trieste ci saranno attività di sensibilizzazione sui rischi del territorio e verranno promosse le attività del volontariato di protezione civile; verrà anche presentato ai cittadini il Piano di Protezione civile Terre Estensi. Sono coinvolti il Comune di Ferrara (Servizio Associato di Protezione Civile Terre Estensi) e le associazioni di volontariato di protezione civile del Territorio Intercomunale Terre Estensi.

Infine sabato 16 e domenica 17 giugno sarà Sestola (Mo) a replicare "Io non rischio": in piazza della Vittoria sarà allestito un gazebo informativo dove verranno spiegati i rischi legati al territorio di Sestola e le buone pratiche di risposta a questi rischi, a cura del gruppo comunale volontari protezione civile di Modena. Da parte del Comune la presentazione del Piano di emergenza della città.
Domenica mattina in tre tappe per le vie di Sestola volontari insceneranno momenti informativi per i cittadini sul sistema di protezione civile, il soccorso sanitario e l'antincendio boschivo. La due giorni è parte del campo di addestramento C.A.M 2018. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/05/2018 16:10 — ultima modifica 31/05/2018 11:21
Approfondimenti

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali