EmTASK a Modena- Corso di perfezionamento in emergenze territoriali, ambientali e sanitarie

Conclusa la prima edizione del corso con consegna degli attestati
EmTASK a Modena- Corso di perfezionamento in emergenze territoriali, ambientali e sanitarie

Presentazione Nuova Edizione EmTASK

Modena, 27 settembre 2018 - Si  è conclusa ieri presso la sede dell’Accademia Militare di Modena il corso di perfezionamento in Emergenze territoriali, ambientali e sanitarie dell’Università di Modena.

L’evento è stato occasione anche per la presentazione alle autorità , ai corsisti e ai numerosi presenti che hanno  seguito l’intervento del nuovo Codice di protezione civile.  La prolusione è stata tenuta da Roberto Giarola, direttore dell’Ufficio Volontariato e risorse del Servizio nazionale del Dipartimento di Protezione civile e da Rita Nicolini, dirigente dell’Agenzia per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna. L’intervento dal titolo  “Il Nuovo Codice di Protezione Civile: un’opportunità per il nuovo corso di protezione Civile nazionale”, ha permesso di mettere in evidenza il percorso innovativo svolto  per l’approvazione del Decreto, i nuovi contenuti sulle attività declinate nel Codice e le modalità dello svolgimento delle responsabilità della filiera che governa il sistema di protezione civile.

Al temine dell’intervento sono state consegnate ai partecipanti le attestazioni del master di protezione civile. Numerose le autorità presenti, fra cui il Generale Stefano Mannino Comandante Accademia Militare, Angelo O. Andrisano rettore dell’Università di Modena, Giulio Guerzoni, assessore ai Lavori pubblici, Sicurezza del territorio del Comune di Modena, Sandro Nanni dirigente di Arpae Emilia-Romagna, Paolo Cavicchioli presidente Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

EmTask_immagine2.jpg
Ingresso Accademia Militare

Visto il successo di questa prima esperienza, l’annuncio del Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia dell’avvio della seconda edizione del corso con avvio previsto nel 2019. Questa nuova edizione vedrà come novità tra gli enti partner anche l’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile–RER oltre ai Vigili del Fuoco.

Al termine della giornata la proclamazione e consegna degli attestati.

Il percorso formativo concluso, promosso dall'Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con Arpae Emilia-Romagna, Comune di Modena ed Esercito italiano, è stato pensato ed organizzato tenendo conto delle esigenze nazionali e internazionali. L'esperienza maturata dalle istituzioni locali e regionali  in questi ambiti e nella gestione di emergenze di particolare gravità, come il terremoto in Emilia del 2012 e l'alluvione del Fiume Secchia nel 2014 hanno fatto nascere l’esigenza e il desiderio di dare un’opportunità di formazione trasversale a diverse tematiche attinenti la gestione delle emergenze territoriali, sanitarie e ambientali.

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/09/2018 14:00 — ultima modifica 01/10/2018 11:41

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali