In corso di esecuzione sistematici lavori nei rii minori del bacino dell’Arda (Pc) per 450mila euro

Interventi nei Comuni di Morfasso, Vernasca, Lugagnano, Fiorenzuola e Cortemaggiore

Parma, 11 marzo 2018 - Sono in corso di esecuzione importanti lavori di ripristino della funzionalità idraulica del torrente Arda e dei rii minori nel territorio piacentino.

Gli interventi, attuati dal Servizio Area Affluenti Po dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione Civile, di cui è responsabile l’ingegnere Francesco Capuano, sono finanziati  per un importo di 450mila euro con il Terzo Atto integrativo all’Accordo di Programma tra il Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare (Ministero) e la Regione Emilia-Romagna, per la mitigazione del rischio idrogeologico.  

I corsi d’acqua oggetto di sistemazione sono sia torrenti che rii minori ricadenti nei Comuni di Morfasso, Vernasca, Lugagnano, Fiorenzuola d’Arda e Cortemaggiore.

 Nel Comune di Morfasso, nel torrente Arda è previsto un intervento di consolidamento delle briglie esistenti e la costruzione di nuove briglie in località Rusteghini, mentre  in località Villa d’Arda è previsto il  consolidamento spalle del ponte e costruzione di difese spondali in massi.

Nel torrente Lubbiana in località Molino Cavaciuti sarà effettuato sia un recupero funzionale di briglie che il taglio di pioppi di grandi dimensioni in precario stato vegetativo; nel torrente San Michele e Rio degli Oddi nelle località Chignoli ed Oddi si prevede la costruzione di briglie, gabbionate di sostegno ed il consolidamento della parte franata con palificate in legname e l’allontanamento della vegetazione che impedisce il regolare deflusso delle acque.

Di rilievo l’intervento nello Stirone  in Comune di Vernasca relativo alla rimozione di detrattori ambientali all’interno del Parco dello Stirone e l’intervento sulla sponda dello Stirone a monte della ex-discarica con  difesa spondale.

Nei torrenti Chiavenna e Ottesola in Comune di Lugagnano nelle località Torricella e  Pineta sono in fase di realizzazione delle difese spondali in massi ed opere di allontanamento della vegetazione che impedisce il regolare deflusso delle acque, mentre nell’Arda a Fiorenzuola e nel Chiavenna nel comune di Cortemaggiore saranno effettuate  opere di sistemazione degli argini.

I lavori sono stati progettati e diretti dai tecnici della sede di Piacenza del Servizio Area Affluenti Po: Paolo Tomasi, Camilla Frassinetti, Elisabetta Bergonti.

L’Impresa esecutrice è la  Ditta EDIL VALLE SRL con sede Sora (FR).

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/03/2018 15:27 — ultima modifica 12/03/2018 15:27

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali