Nuovi interventi sul torrente Guerro e sul fiume Panaro (MO)

Presentati a Marano sul Panaro i progetti esecutivi di messa in sicurezza

Bologna 10 luglio 2018. Si è tenuto presso la sede del comune di Marano sul Panaro un incontro per  presentare i progetti dei prossimi interventi che saranno realizzati sul torrente Guerro sul fiume Panaro, di 700.000 euro e 1.200.000 euro, finanziati con l’ordinanza commissariale 8/2016. Hanno partecipato Rita Nicolini, Dirigente del Servizio Coordinamento Programmi Speciali dell'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile,  Sindaci, Assessori e Consiglieri dei comuni di Castelvetro, Marano sul Panaro, Spilamberto e Vignola.
Nel corso dell'incontro, organizzato da Emilia Muratori, Sindaco di Marano sul Panaro e Presidente dell’Unione Terre di Castelli, i tecnici del Servizio regionale hanno illustrato le analisi idrologiche, idrauliche e morfologiche sviluppate nel progetto di fattibilità tecnica ed economica che hanno consentito di definire gli interventi prioritari per i due corsi d’acqua.
Sul torrente Guerro i due interventi principali saranno il ripristino della briglia e delle difese spondali in "neil gabion", l'utilizzo di tecniche di terre armate per opere di sostegno in centro a Castelvetro e lavori spondali a San Vito di

fotoritoccoeinterventoA.jpg
Intervento A
Spilamberto. Per il fiume Panaro sono stati illustrati i due interventi di difesa spondale a Marano e Vignola, le azioni previste per ridare centralità al corso d’acqua, il cronoprogramma dei lavori e le modalità di accantieramento studiate per ridurre al minimo i disagi rispetto a due zone limitrofe al corso d’acqua, molto frequentate per la presenza del parco fluviale di Marano e della ciclabile del sole. A seguire, particolare attenzione è stata data alle modalità di gestione della vagetazione e dei sedimenti nonché alle possibili integrazioni tra analisi, studi ed interventi di messa in sicurezza idraulica con lo sviluppo delle attività del Contratto di fiume del Panaro.

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/07/2018 10:30 — ultima modifica 10/07/2018 11:49

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali