Nel nuovo "Codice della Protezione civile" previsto anche il soccorso agli animali

In caso di calamità riceveranno aiuto come le persone

25.01.2018

soccorso animaliBologna, 25 gennaio 2017 - La protezione civile ha da oggi per legge tra le sue finalità e tra le attività da svolgere l'azione di soccorso e l'assistenza degli animali colpiti da calamità naturali, come già avviene con le persone. Il risultato, con il Decreto Legislativo n.224, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 'Codice della protezione civile' è stato ottenuto anche grazie alla mobilitazione nell'ultimo anno di diverse associazioni animaliste.

Le integrazioni normative fanno riferimento agli articoli 1 e 2. In particolare l'articolo 2 (attività di protezione civile) ora dice che "la gestione dell'emergenza consiste nell'insieme, integrato e coordinato, delle misure e degli interventi diretti ad assicurare il soccorso e l'assistenza alle popolazioni colpite dagli eventi calamitosi e agli animali e la riduzione del relativo impatto, anche mediante la realizzazione di interventi indifferibili e urgenti ed il ricorso a procedure semplificate, e la relativa attività di informazione alla popolazione".

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/01/2018 13:06 — ultima modifica 25/01/2018 13:07

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali