Nuova Allerta Gialla per criticità idraulica e idrogeologica, dalle 12.00 di lunedì 5 marzo

Temperature in rialzo, finiscono le gelate e la pioggia che gela al suolo

05.03.2018

Frana generica con segnaleticaBologna, 5 marzo 2018 - Stiamo assistendo al progressivo esaurimento dei fenomeni meteorologici che hanno investito la regione nei giorni scorsi. Sono previste ulteriori precipitazioni piovose dal pomeriggio del 5 marzo fino alla nottata, soprattutto nei settori orientali e in particolare in Romagna, fino a 25 mm sulla fascia costiera; altrove le piogge saranno sporadiche, nell’ordine dei 5 mm. Potrà cadere qualche fiocco di neve, ma solo oltre i 1000 metri.

In generale, le temperature sono previste in aumento, con lo zero termico intorno ai 1200-1300 metri; ventilazione debole, mare poco mosso.

Le piogge residue e lo scioglimento delle nevi motivano la nuova Allerta – la Numero 35, valida dalle 12.00 di lunedì 5 alla mezzanotte di martedì 6 marzo - emessa dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

Allerta Gialla per criticità idraulica nelle Zone A, B e D, corrispondenti ai bacini romagnoli ed emiliani orientali (province di RN, FC, RA, BO). Nelle note dell’Allerta si specifica che le piogge potranno determinare un innalzamento dei livelli idrometrici sopra la soglia 1 degli affluenti di destra del Reno, per quanto riguarda il tratto di valle, e per i fiumi romagnoli; ma si prevede un generale calo dei livelli idrometrici già dalla prima parte di martedì 6.

L'attribuzione del codice Giallo per criticità idrogeologica alle Aree A,-B,-C e E (province di RN, FC, RA, BO, MO, RE, PR) è riferita al possibile verificarsi di fenomeni franosi. Inoltre, il lento scioglimento del manto nevoso già in atto potrà determinare l’innalzamento dei livelli idrometrici nel reticolo idrografico minore.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/03/2018 12:29 — ultima modifica 05/03/2018 12:29

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali