Primes ha partecipato al "Resilient Cities 2018"

Il nono Forum mondiale sulla Resilienza e l’adattamento in area urbana si è tenuto a Bonn dal 26 al 28 aprile

Bologna, 8 maggio 2018 - Dal 26 al 28 aprile 2018 si è tenuto a Bonn  il nono Forum mondiale sulla Resilienza e l’adattamento in area urbana (Resilient Cities 2018), composto da esperti di amministrazioni locali ed organizzazioni impegnati nei temi della resilienza in ambito urbano e dell’adattamento al cambiamento climatico.

Il congresso ha visto la partecipazione di circa 400 persone provenienti da più di 50 Paesi, strutturato in 37 sessioni plenarie e tematiche ed in uno spazio fieristico espositivo.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in qualità di coordinatore del progetto europeo Life Primes (Preventing Flooding Risk by making Resilient Communities), ed Arpae, in qualità di partner, hanno partecipato con uno stand dedicato al progetto nello spazio espositivo.

Il progetto Life Primes mira a costruire comunità resilienti che possano partecipare attivamente alle politiche di prevenzione dei rischi. Obiettivo principale è quello della riduzione dei danni al territorio e alla popolazione causati da eventi come inondazioni fluviali e marine che dipendono da intensi fenomeni meteorologici.

L’occasione si è rivelata una piattaforma eccezionale per l'apprendimento, la condivisione di idee e la creazione di soluzioni nell’ambito della resilienza urbana, creando momenti di scambio con realtà molto diverse tra loro ma con tanti aspetti in comune, soprattutto per quanto riguarda il coinvolgimento della popolazione ed i modelli partecipativi impiegati relativi alla pianificazione territoriale ed urbanistica.

Nelle sessioni di networking con il progetto SMR-Smart Mature Resilience e dell'Open European Day è stata svolta attività di "peer to peer" e il progetto Life Primes è stato considerato una buona pratica da esportare. Grande interesse hanno suscitato la presentazione dello strumento innovativo CAAP (Piano civico di adattamento) diffuso attraverso la piattaforma web e l'idea dello spettacolo teatrale sul cambiamento climatico abbinato al progetto per promuovere la resilienza attraverso un linguaggio artistico.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/05/2018 11:03 — ultima modifica 08/05/2018 11:05

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali