Savena Abbandonato: interventi per la sicurezza idraulica

Sono iniziati i lavori per garantire la stabilità delle sponde

Bologna, 10 maggio 2018 – Si stanno eseguendo in questi giorni nel bolognese gli interventi di ripristino delle sponde e delle banche interne del torrente Savena Abbandonato per mettere in sicurezza idraulica il territorio.  

I lavori, partiti il 9 aprile scorso, sono stati progettati e sono diretti dai tecnici del Servizio Area Reno e Po di Volano dell’Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile - sede di Bologna- con la supervisione del Responsabile, Claudio Miccoli.

Gli interventi che interessano vari tratti del corso d’acqua ricadenti nei comuni di Malalbergo e Minerbio sono stati finanziati, per un importo complessivo di 200 mila euro, con l’Ordinanza di Protezione Civile OCDPC n. 232 del 30 marzo 2015, con la quale il Direttore dell'Agenzia di Protezione Civile regionale è stato nominato Commissario delegato.

I lavori consistono nel taglio di vegetazione arborea e arbustiva spontanea e infestante che arreca pregiudizio al corretto deflusso delle acque e nella risagomatura dei tratti dell’alveo caratterizzati da erosioni.

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/05/2018 11:41 — ultima modifica 10/05/2018 11:41

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali