venerdì,  14 dicembre 2018

Terminati i lavori nei corsi d’acqua in Comune di Castellarano, nel reggiano

Interventi di ripristino funzionale ai fini della sicurezza idraulica

 

Reggio Emilia, 14 dicembre 2018 - Sono stati ultimati nei giorni scorsi  i lavori di ripristino della funzionalità idraulica di opere idrauliche danneggiate in  Comune di Castellarano, in territorio reggiano.

Si tratta di un intervento attuato dal Servizio Area Affluenti Po dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile e Sicurezza Territoriale, per un importo di 70.000 Euro, finanziato con delibera della Giunta regionale N. 123 del 10/02/2017 relativa alla   rimodulazione delle Ordinanze di Protezione Civile  n. 83 del 27 maggio 2013 e n. 130 del 22 novembre 2013.

Sono state eseguite  opere di sistemazione  del fondo dell’ alveo del Rio di Castellarano, poco a valle della confluenza del Rio di San Valentino, in corrispondenza dell’inizio del tratto tombato che sottopassa tutto l’abitato di Castellarano.

In particolare è  stata realizzata  una soletta in calcestruzzo, ricoperta con ciottoli di fiume, in modo da aumentare la velocità dell’acqua al fine di diminuire il deposito di sedimenti e, quindi, la crescita di vegetazione e la formazione di ristagni di acqua che, soprattutto nella stagione estiva, avrebbero potuto causare anche problemi di natura igienico-sanitaria.

Sono stati inoltre eseguiti lavori di pulizia e taglio selettivo della vegetazione per il ripristino dell’officiosità idraulica del Rio Rocca, in corrispondenza dell’abitato di Veggia,, e del Rio di Castellarano nel tratto che attraversa la zona industriale.

La progettazione e la direzione lavori sono state eseguite dai funzionari tecnici dell’ambito di Reggio Emilia del Servizio Area Affluenti Po, Geom. Ermanno Costaboni e Dr. Alessio Campisi.

L'impresa esecutrice è la Ditta Malacalza s.r.l. di S. Maria di Bobbio (PC).

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina