lunedì,  8 aprile 2019

Maltempo aprile, ai Lidi ferraresi pochi danni registrati ma servono i lavori

Intervista al Responsabile del Servizio Area Reno e Po di Volano

Bologna - Il responsabile del Servizio Area Reno e Po di Volano, Claudio Miccoli, in un’intervista rilasciata alla stampa locale di Ferrara, ha tracciato un bilancio sulla tenuta degli interventi di lidi ferraresimanutenzione effettuati in questi mesi al Lido di Spina e al Lido di Volano, nel comune di Comacchio (Fe).

“Ho voluto rendermi conto di persona delle conseguenze provocate dall’ultimo evento atmosferico che si è verificato tra mercoledì e giovedì - ha spiegato Miccoli - e giovedì pomeriggio ho compiuto un sopralluogo sulla costa. La mareggiata era ancora in corso ma c’era bassa marea. A Lido di Spina non si sono registrati danni nel tratto più a sud, dove siamo intervenuti con una delle ultime somme urgenze”. Al Lido di Volano invece “in alcuni punti era stata aggredita dal mare la barriera di difesa invernale che risulta erosa “.

Miccoli ha convocato per oggi un incontro con i tecnici del Servizio competenti per zona finalizzato all’avvio del ripascimento prima del periodo pasquale in modo da assicurare una risposta immediata agli operatori del Lido di Volano preoccupati per la situazione che si è venuta a creare e che li espone a nuovi rischi in caso di mareggiate primaverili.

“Stiamo inoltre preparando i lavori di somma urgenza gestiti dall’Agenzia regionale di Protezione civile per un appalto di manutenzione triennale da due milioni e mezzo di euro solo per la costa comacchiese. Si è invertita la tendenza – ha concluso Miccoli - e dal 15 aprile con la consegna dei lavori daremo il via al progetto pilota al Lido degli Scacchi per la realizzazione delle nuove barriere soffolte per dare una risposta strutturale all’annoso problema dell’erosione della costa. È un maxi progetto attorno al quale si è lavorato per 2 anni”.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina