martedì,  24 dicembre 2019

Allerta Arancione dalle 12 di martedì 24 alla mezzanotte di Natale per il deflusso del Po

Allerta Idraulica Gialla anche sulla pianura emiliana centrale

Bologna - È un periodo caratterizzato da una certa stabilità meteorologica, con prevalenza di cielo sereno che dovrebbe protrarsi fino a venerdì 27. Sulle aree appenniniche e sulla costa, la ventilazione sarà sostenuta da Nord/Ovest, ma in attenuazione. In graduale discesa le temperature minime, che si attesteranno intorno allo zero o poco sotto, con locali gelate notturne.

Resta sotto controllo la situazione delle piene dei fiumi, e in particolare il lento deflusso del Po, dopo le forti piogge dei giorni scorsi. Non risultano ulteriori problemi di deflusso per Secchia, Panaro e Reno, mentre nel Delta è previsto un nuovo picco di marea nella mattinata di Natale.

È stata emessa un’Allerta - la numero 131/2019 – valida dalle ore 12.00 di martedì 24 fino alla mezzanotte di mercoledì 25 dicembre, così dettagliata:

Rischio Idraulico: Codice Arancione sulla zona D (pianura emiliana orientale e costa ferrarese: BO, RA, FE), e Codice Giallo sulla zona F (pianura emiliana centrale: PR, RE, MO, BO).

 Nelle note all’Allerta, si specifica che la criticità idraulica Arancione sulla zona D è riferita al transito della piena del fiume Po nelle sezioni da Pontelagoscuro al mare e alla sezione di Bondeno sul fiume Panaro per effetto di rigurgito della piena del fiume Po. Inoltre, si segnala che per la propagazione della piena del fiume Reno la criticità idraulica è Gialla nel tratto vallivo compreso tra Sant'Agostino e Argenta.

La criticità idraulica Gialla sulla zona F è riferita al transito della piena del fiume Po nella sezione di Boretto e della piena del fiume Secchia nel tratto vallivo da Ponte Bacchello fino a confluenza in Po.

Si segnalano, inoltre, livelli alti del mare che potrebbero localmente determinare allagamenti sulla costa pure in assenza di onda la cui direzione è da nordovest verso il mare aperto.

 https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/documents/20181/1065503/allerta131_2019.pdf

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/24 14:02:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-27T11:08:11+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina