domenica,  12 maggio 2019

Allerta Arancione lunedì 13 maggio per piene, frane, temporali

Gialla per vento, stato del mare e criticità costiera

Bologna - Prosegue anche per la giornata di lunedì 13 maggio lo stato di Allerta Arancione per criticità idraulica, idrogeologica, e temporali, a causa della perturbazione che sta interessando gran parte del territorio regionale.
L'Allerta  - n. 38/2019, emessa dall'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile sulla base dei dati del Centro funzionale Arpae ER - è anche Gialla per ventostato del mare e criticità costiera
Nel dettaglio, l'Allerta Arancione per criticità idraulica (piene dei fiumi e dei corsi d'acqua minori) riguarda le  macroaree A, B, C, D, F, corrispondenti alle seguenti zone: Bacini romagnoli, Pianura e costa romagnola, Bacini emiliano orientali, Pianura emiliana orientale e Costa ferrarese, Pianura emiliana centrale; sono  interessati i territori provinciali di Modena, Reggio Emilia, Parma, Bologna, Rimini, Ravenna, Ferrara.
In giallo
la macroarea E (Bacini emiliani centrali - Modena, Reggio Emilia e Parma).  

L'Allerta Arancione per criticità idrogeologica (frane) è valida per le macroaree A e B (Bacini romagnoli, Pianura e costa romagnola).
Sono in Giallo
le macroaree C ed E (Bacini Emiliano orientali e Bacini emiliani centrali). 
Arancione per temporali
sui Bacini romagnoli (macroarea A), nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini; Giallo sulle macroaree B, C ed E, nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma. 
L'allerta Gialla per vento
riguarda le province romagnole (sottozone A1, A2, B1, B2) e la sottozona C1 (montagna emiliana orientale - BO). Sono interessate anche la costa ferrarese (sottozona D2), la montagna emiliana centrale (sottozona E1 - MO, RE, PR) e la montagna emiliana occidentale (sottozona G1-PC e PR).
Nelle province romagnole per tutta la giornata di domani è valida l'Allerta Gialla per stato del mare e criticità costiera, per mare molto mosso e possibili fenomeni di mareggiate
I fenomeni sono previsti in attenuazione nelle successive 48 ore. 
L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.





Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina