mercoledì,  11 dicembre 2019

Neve. Allerta Gialla giovedì 12 dicembre

Possibili deboli nevicate anche in pianura; esclusa la fascia costiera e parte della Romagna

Bologna - Dalla serata di mercoledì 11, sul territorio emiliano-romagnolo è previsto l’afflusso di aria fredda di origine atlantica. L’abbassamento delle temperature e le condizioni termiche fanno presumere che possa nevicare, da Ovest a Est, con valori al suolo compresi fra 5 e 30 centimetri, con le prime precipitazioni già nella notte.

La perturbazione sarà in rapido transito e, a partire dal settore occidentale, dovrebbe esaurirsi dal pomeriggio. Ma sarà un’attenuazione solo temporanea: venerdì 13 si profila un nuovo afflusso di aria fredda da Nord.

Nelle note dell’Allerta si specifica che le nevicate sono previste sull’intero territorio regionale, a esclusione della fascia costiera dove i fenomeni saranno di pioggia mista a neve. I quantitativi previsti sono intorno ai 5 cm nelle zone di pianura, intorno ai 15 cm nelle zone collinari e ai 30 cm sulle zone montuose centro-occidentali (valori inferiori sui rilievi romagnoli).

Da questo quadro meteorologico, deriva la nuova Allerta - Numero 124/2019, valida dalle 00.00 alle 24.00 di giovedì 12 dicembre -, emanata dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro Funzionale Arpae E-R.

  • Allerta Gialla per Neve su tutta la regione, con l’eccezione delle Sottozone B2 e D2 (fascia costiera), A1 e B1 (parte della montagna e della pianura romagnola).

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/11 11:59:00 GMT+1 ultima modifica 2019-12-13T09:36:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina