lunedì,  16 settembre 2019

Beni culturali e rischio sismico: se ne parla a Ferrara nell’ambito del Salone del restauro

Mercoledì 18 settembre, con un intervento di Agenzia e Ibacn

Bologna – Nell’ambito del Salone internazionale del restauro dei musei e delle imprese culturali, Logo Salone del Restauro (Ferrara)giunto alla sua ventiseiesima edizione, si terrà mercoledì 18 settembre a Ferrara un approfondimento tra esperti,  tecnici di settore e rappresentanti istituzionali sul tema della vulnerabilità del patrimonio culturale.

In programma dalle 14.30 alle 18 negli spazi di Ferrara Fiere, l’incontro si colloca in seno al progetto europeo “Interreg Central Europe Protecht2Save”, sul cui stato di avanzamento si farà il punto.
La cornice di tutte le riflessioni sono i cambiamenti climatici e i il loro impatto sull’ambiente urbano, con la necessaria resilienza che ogni cittadino deve sviluppare per assorbire gli urti di questi sviluppi.

Alle ore 16.20 è previsto l’intervento congiunto di Laura Moro, architetto che dirige l’Istituto per i Beni ambientali e naturali della Regione Emilia-Romagna e di Antonio Beniamino Costantino, ingegnere dell’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sul Programma nazionale di soccorso per il rischio sismico e gli scenari in emergenza.

Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/16 09:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-09-13T16:23:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina