sabato,  23 novembre 2019

Domenica 24 ancora Allerta Arancione per criticità idraulica, idrogeologica e costiera. Allerta Gialla per Vento e Mare

Piogge diffuse, soprattutto nel pomeriggio, con punte massime fino a 70 millimetri sulle 24 ore sul crinale centro-occidentale

Bologna - Per domenica 24, sono previste piogge diffuse su tutta la regione, più intense nella Banner Allerta Arancioneseconda parte della giornata. Sulle pianure centro-occidentali sono previsti valori attorno a 20-30 millimetri sulle 24 ore, e attorno a 15-20 mm/24h sulla fascia costiera; sulle zone appenniniche centro-occidentali sono previsti valori di 30-40 mm/24h con massimi locali che potranno raggiungere anche 60-70 mm/24h sul crinale; sull'Appennino romagnolo sono previsti 20-30 mm/24h.

Domenica, inoltre, si prevede una sostenuta ventilazione prevalentemente orientale su tutta la regione, con venti di intensità compresa tra 62-70 km/h sul crinale appenninico centro-orientale, con temporanei rinforzi.

Il mare passerà da molto mosso ad agitato nella seconda parte della giornata, con altezza dell'onda compresa tra 2-2.5 metri sotto costa e 2.5-3 m al largo; le previsioni di marea e altezza d’onda sono al limite della soglia di attenzione, tuttavia considerando lo stato di criticità dei litorali a seguito del precedente evento, non si escludono locali impatti quali erosioni e ingressioni marine.

La criticità idraulica nella zona H è Arancione per l’arrivo della piena del fiume Po con livelli previsti superiori alla soglia 2 nella seconda parte di domenica 24, ed è Gialla per i restanti corsi d’acqua.

I livelli idrometrici del fiume Po nella zona di allertamento D sono previsti superiori alla soglia 1 nel tratto fino a Pontelagoscuro e superiori alla soglia 2 nel tratto terminale.

È stata emessa una nuova Allerta - la numero 111/2019 – valida per tutta la giornata di domenica 24 novembre, così dettagliata su 5 fenomeni:

Rischio Idraulico

Codice Arancione sulle zone D, F e H (tutte le pianure ad eccezione della Romagna) e Codice Giallo su tutte le altre zone (A, B, C, E e G).

Rischio Idrogeologico (frane)

Codice Arancione sulle zone E e G (crinale e zone pedecollinari fra Modena e Piacenza);

Codice Giallo sulle zone C e H (crinali e zona pedecollinare fra Ravenna e Bologna; pianura fra Parma e Piacenza).

Vento

Codice Giallo sulle sottozone A1, C1 e E1 (crinale fra la Romagna e il parmense)

Criticità costiera (rischio mareggiate)

Codice Arancione sulle sottozone B2 e D2 (tutto il litorale)

Stato del mare

Codice Giallo sulle sottozone B2 e D2 (tutto il litorale)

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/23 13:42:59 GMT+1 ultima modifica 2019-11-25T10:04:10+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina