mercoledì,  27 novembre 2019

Rotta dell'Idice, la Regione stanzia 5 milioni di euro per ripristinare il tratto di ferrovia interrotta tra Mezzolara e Budrio (Bo)

L'intervento sui 4,5 chilometri interrotti è gestito da Ferrovie Emilia-Romagna. Attivo un servizio sostitutivo di autobus tra Portomaggiore e Mezzolara

Bologna – Proseguono a ritmo serrato i lavori di rispristino della linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore (Fe), interrotta dal 17 novembre scorso per un tratto di circa 4,5 chilometri tra Budrio e Treno regionale FERMezzolara, nel bolognese, per le conseguenze dell’esondazione del torrente Idice. Squadre di tecnici di Fer (Ferrovie Emilia-Romagna) sono impegnati da un paio di giorni per ricostruire la massicciata danneggiata dall’acqua e ripristinare le linee elettriche e consentire così la ripresa della normale circolazione dei treni, prevista in tempi rapidi per i primi giorni del nuovo anno. 

Per verificare la situazione ha effettuato un sopralluogo sul posto il vicepresidente e assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Raffaele Donini, che ha così potuto rendersi conto personalmente dell’andamento dei lavori.

In attesa della conclusione dei lavori di ripristino della linea ferroviaria interrotta, è stato attivato un servizio di autobus sostitutivi in entrambi i sensi di circolazione nel tratto Portomaggiore-Mezzolara, mentre tra Budrio e Bologna i treni funzionano regolarmente.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/27 09:44:00 GMT+1 ultima modifica 2019-11-27T14:01:54+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina