martedì,  14 maggio 2019

Fiumi, prosegue l’Allerta ma “scende” ad Arancione nella giornata di mercoledì 15 maggio

Le previsioni meteo indicano una pausa nelle piogge, ma resta lento il deflusso dei corsi d’acqua

Bologna  -  È stata emessa una nuova Allerta – la Numero 40/2019 – valida per tutta la giornata di Banner Allerta Arancionemercoledì 15 maggio, nella quale sono valutati gli effetti della forte perturbazione che ha interessato gran parte del territorio regionale.

Per la giornata di mercoledì 15 maggio non sono previsti fenomeni meteorologici ai fini dell’allertamento; si segnalano deboli piogge in mattinata, con locali rovesci, più probabili sul settore orientale (fascia costiera e Romagna). Ma la criticità idraulica resta Arancione nelle varie zone in cui permangono situazioni critiche nei tratti vallivi dei corsi d’acqua. E le forti piogge dei giorni scorsi motivano l’emissione di un Codice Arancione e Giallo per criticità idrogeologica, per la possibilità di frane.

La ventilazione sarà debole, mare mosso ma sotto soglia di allertamento; sono previsti, inoltre, nuovi afflussi di aria più fredda dalla nottata, con la quota neve che scende sui 1300-1400 metri. Questi fenomeni vengono previsti in attenuazione nelle successive 48 ore.

Nel dettaglio, ecco le disposizioni dell’Allerta Numero 40:

Allerta Arancione per criticità idraulica nelle zone B, D e F, corrispondenti alla pianura e costa romagnola (RA, FC, RN), alla pianura emiliana orientale e alla costa ferrarese (FE, RA, BO) e alla pianura emiliana centrale (BO, MO, RE, PR).

Allerta Gialla per criticità idraulica nelle zone A e C, che corrispondono alla collina romagnola (RA, FC, RN) e dell’Emilia centrale (RA, BO).

Allerta Arancione per criticità idrogeologica (frane) nella zona A, (collina romagnola: RA, FC, RN).

Allerta Gialla per criticità idrogeologica nelle zone B, C ed E (pianura e costa romagnola, collina emiliana orientale e centrale: RN, FC, RA, BO, MO, RE, PR)

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Ai cittadini si raccomanda di tenere comportamenti prudenti e improntati all’autotutela.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina