lunedì,  28 gennaio 2019

L'assessore Gazzolo esprime il cordoglio della Regione per la scomparsa di Giuseppe Zamberletti

"Vicino alla nostra comunità in particolare nei giorni del terremoto. Un uomo che ha dato vita ad un sistema moderno ed efficiente di protezione civile"

Bologna – “Con Giuseppe Zamberletti se ne va un uomo delle Istituzioni, un grande innovatore, un vero interprete della politica al servizio del bene comune. Per primo ha saputo raccogliere la sfida L'assessore Paola Gazzolodelle grandi calamità che hanno interessato il territorio italiano, a partire dal terremoto del Friuli del 1976, dando vita ad un sistema moderno e integrato di protezione civile capace di affrontare le emergenze in modo efficace: ogni cittadino nutre un grande debito di riconoscenza verso di lui”. 

 Così l’assessore regionale alla protezione civile, Paola Gazzolo, esprime il cordoglio per la scomparsa di Giuseppe Zamberletti, il fondatore della Protezione civile

 “È stato un grande amico anche dell'Emilia-Romagna, in particolare nelle giornate tragiche del terremoto del 2012. Ricordo la sua vicinanza, il suo sostegno, la sua presenza che si è anche confermata con una visita sui luoghi segnati dal sisma: ci ha insegnato tanto, coltiviamo i suoi insegnamenti prima di tutto diffondendo conoscenza e consapevolezza dei rischi a cui le comunità sono esposte, per renderle più resilienti”. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/28 10:33:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-28T12:43:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina