domenica,  17 novembre 2019

Nuova Allerta rossa lunedì 18 novembre per passaggio piena del Reno (province di Bologna, Ferrara, Ravenna)

Arancione per piene fiumi, corsi minori e frane nelle province centro occidentali e in Romagna. Giallo in alcune sottozone per vento, temporali e mareggiate

Bologna - Una nuova Allerta n. 105/2019 è stata emessa dall'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ed Arpae.
E' Rossa sulla macroarea D (pianura emiliana orientale e costa ferrarese) nelle province di Bologna, Ferrara e Ravenna, per il passaggio della Piena del Reno e le criticità che si stanno verificando sugli affluenti;

Arancione e Gialla per criticità idraulica ed idrogeologica; per  temporali, vento e stato del mare in altre sottozone. 
Il quadro meteo.  Nella giornata del 18 novembre, flussi perturbati sud-occidentali interesseranno il nostro territorio a partire dalla tarda mattinata. Si prevedono precipitazioni a partire dai rilievi appenninici centro-occidentali, in estensione nel corso del pomeriggio all'intero settore centro-occidentale; i valori medi areali sono stimati tra 30 e 50 mm/24h. Dalla serata, potranno verificarsi locali rovesci o temporali sui rilievi. Quota neve al di sopra dei 1200 metri. Precipitazioni di minore intensità sul settore orientale. Rinforzi dei venti sui rilievi. Mare da mosso a molto mosso.

Oltre al codice colore rosso emesso per la zona D,  l'Allerta è Arancione per criticità idraulica nelle zone B, C, E, F:

B - Pianura e costa Romagnola (RA, FC, RN);
C - Bacini Emiliani Orientali (BO, RA);

E -  Bacini Emiliani Centrali (MO, RE, PR);
F - Pianura Emiliana Centrale (MO, RE, PR, BO).

Sono colorate di Giallo per criticità idraulica le macroaree A, G e H che corrispondono ai bacini romagnoli, bacini emiliani occidentali e Pianura e Bassa collina emiliana occidentale (province di ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, Parma e Piacenza).

L'Arancione per criticità idrogeologica è stato emesso anche nelle zone B, C, E e interessa le province di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Modena, Reggio Emilia e Parma). Sono in Giallo le zone A, G e H.
Per temporali l'Allerta prevede il codice colore Giallo sulla zona G - Bacini Emiliani Occidentali (PR, PC).
Per il vento sono allertate in Giallo le aree C1 ed E1 - Montagna Emiliana Orientale (BO) e E1  - Montagna Emiliana Centrale (MO- RE -PR).
Sono in Giallo per criticità costiera le sottozone B2 e D2 che corrispondono alla costa romagnola e ferrarese.


L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.


Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/17 23:55:00 GMT+1 ultima modifica 2019-11-19T12:58:07+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina