mercoledì,  27 marzo 2019

Po di Volano: interventi per la sicurezza del territorio a cura del Servizio Area Reno e Po di Volano

Conclusi i lavori in diversi comuni della provincia di Ferrara

Ferrara - Sono terminati nei giorni scorsi gli interventi urgenti di protezione civile nei territori dei comuni di Comacchio, Codigoro,interventi di pulizia arginature Fiscaglia, Ostellato e Lagosanto per il ripristino e la messa in sicurezza della navigazione e dell’officiosità idraulica del Po di Volano mediante il taglio e la rimozione delle alberature.

I lavori sono stati approvati e deliberati dal Presidente della Regione Emilia-Romagna in qualità di Commissario nell’ambito del Piano dei primi interventi urgenti di Protezione Civile in seguito all’Ordinanza emanata dal Capo del Dipartimento di Protezione Civile numero 511 del 7 marzo 2018 per gli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati anche nel territorio della provincia di Ferrara nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017.

Gli interventi, progettati e seguiti dai tecnici del Servizio Area Reno e Po di Volano dell’Agenzia regionale per sicurezza interventi di pulizia alberatureterritoriale e la protezione civile, sede di Ferrara, hanno riguardato il taglio degli alberi caduti in acqua e pericolanti lungo le sponde del Po di Volano nel tratto fra Medelana ed il Passo Pomposa, cioè dalla fine del territorio del comune di Ferrara fino al ponte della strada statale Romea, con particolare attenzione al tratto fra Migliarino e Migliaro.

Gli alberi caduti in acqua oltre ad ostacolare il deflusso e la navigazione provocavano variazioni nel flusso idrico tali da deviare la corrente con evidenti danni per le sponde e trattenevano il materiale flottante producendo esalazioni fastidiose.località Migliarino lavori di pulizia da alberature

Per le operazioni di recupero degli alberi caduti in alveo, difficili da eseguire da terra, sono stati impiegati mezzi imbarcati su pantone.

I lavori finanziati per una somma di 47 mila euro si possono configurare come interventi di manutenzione, che non alterano le funzioni, lo stato dei luoghi e l’aspetto esteriore dei manufatti.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina