martedì,  13 agosto 2019

Terremoto. Scossa di magnitudo 3.9 sul crinale dell'Appennino tosco-emiliano

Interessati i Comuni di Borgo Val di Taro, Berceto, Albareto, Valmozzola, Compiano, Bedonia, Tornolo, Bardi, tutti in provincia di Parma. Non si registrano notizie di danni a cose o persone

Bologna - Una scossa di terremoto di intensità 3.9 sulla Scala Richter è stata avvertita oggi alle 13.17 sul crinale dell’Appennino tosco-emiliano, con epicentro in territorio toscano nei pressi del Passo del Brattello. I tecnici stimano la profondità della scossa a circa 7 km e le zone interessate riguardano i Comuni di Borgo Val di Taro, Berceto, Albareto, Valmozzola, Compiano, Bedonia, Tornolo, Bardi, tutti in provincia di Parma. Le squadre di Protezione civile locale stanno verificando la situazione nelle diverse località interessate, ma al momento non si registra alcun danno.

“Ho sentito il presidente della Provincia di Parma e sindaco di Borgotaro, Diego Rossi- afferma Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna- per monitorare la situazione. Dall’Agenzia regionale per la Protezione civile mi informano che né alla loro Sala operativa, né ai Vigili del Fuoco sono stati al momento segnalati danni a cose o persone”. “Squadre di tecnici della Protezione civile-prosegue- stanno verificando sul posto la situazione”.

“Seguo l’evolversi della vicenda insieme alla Giunta- chiude Bonaccini- pronti a rispondere ad ogni eventuale necessità o richiesta che dovesse presentarsi”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/13 17:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-08-26T16:19:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina