giovedì,  23 maggio 2019

Venerdì 24 maggio, ancora Allerta Gialla per rischio idrogeologico (frane) su gran parte della collina

Ancora sotto attenzione lo stato dei terreni e dei corsi d'acqua minori

Bologna - È stata emessa una nuova Allerta - la numero 48/2019 – valida per tutta la giornata di venerdì 24 maggio: la criticità idrogeologica (rischio frane) è segnalata nelle zone A, C e E, Banner Allerta Giallacorrispondenti alle aree collinari delle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna, Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma, per complessivi 103 Comuni.

La criticità idrogeologica discende dalle attuali condizioni dei terreni e dei corsi d'acqua, con particolare riferimento al reticolo idrografico minore.

Il territorio regionale continua ad essere attraversato da condizioni di instabilità atmosferica, con rovesci sparsi, localmente anche intensi, più probabili sulla dorsale appenninica.

Le temperature sono stabili, con massime comprese fra 22 e 24 gradi. Nessun fenomeno significativo ai fini dell’allertamento per quanto riguarda la costa e la ventilazione.

Un aumento dell’instabilità, con piogge più intense, si prefigura nella giornata di sabato (soprattutto nelle aree centro-occidentali) e, di nuovo, dalla tarda serata di domenica.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina