mercoledì,  2 gennaio 2019

Vento sul riminese e temperature estreme: emanata la prima allerta del 2019

Previsti forti venti sulla Romagna meridionale e domani temperature medie sotto zero su tutta la regione tranne le zone costiere

A partire dal pomeriggio di oggi mercoledì 2 gennaio 2019 è in arrivo l'approfondimento di un minimo depressionario in area adriatica centro-meridionale che determinerà l'afflusso di correnti fredde settentrionali.

Si prevedono quindi venti fino a molto forti da nord-nord/est ( Beaufort 8 62-74 Km/h ) sulla Romagna meridionale, in particolare sul Riminese in graduale attenuazione nella notte/ prime ore del mattino di giovedì 3, mare agitato al largo ( con un’altezza dell'onda compresa tra 2,5 e 3,2 m ) della sottozona B2 dalle ore serali (in graduale attenuazione nella notte/ prime ore del mattino di giovedì 3. Pixabay

Per la giornata di domani giovedì 3 gennaio sono previste temperature medie giornaliere inferiori a 0 gradi sull'intero territorio regionale, ad esclusione del settore costiero.

Da questo quadro meteorologico deriva la prima allerta del 2019 valida dalle 12.00 di mercoledì 2 gennaio alle 00.00 del 4 gennaio, emanata dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/02 15:20:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-07T16:11:23+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina