venerdì,  22 maggio 2020

In fase conclusiva i lavori di consolidamento della frana di Roncomezzano di Serravalle, a Villa Minozzo (Re)

Intervento da 210mila euro attuato dal Servizio Area Affluenti Po

Reggio Emilia - Saranno terminati a breve i lavori di consolidamento della frana di Roncomezzano serravalle_1nel comune di Villa Minozzo, in territorio reggiano.

Si tratta di un intervento,  finanziato dal Piano Proteggi Italia 2019 per un importo di 210mila,  che fa parte dei 14 lavori finanziati dal Piano nel territorio reggiano, attuati dal Servizio Area Affluenti Po, per un importo totale di 4.160.000 euro, finalizzati alla mitigazione del dissesto idrogeologico e per la messa in sicurezza del territorio regionale.

I lavori risultano approvati dai decreti n. 36 del 29 marzo 2019 e n. 62 del 10 maggio 2019 del Presidente della Regione Emilia-Romagna e sono in particolare finalizzati al ripristino dei danni causati dagli eventi metereologici avvenuti nei mesi di giugno, luglio, agosto e dicembre 2017,  e nei mesi di febbraio, marzo,  ottobre, novembre 2018, inseriti nelle ordinanze del Capo Dipartimento della Protezione civile n. 503 e 533 del 2018.

serravalle_2La frana di Roncomezzano è attiva sin dagli anni ’80, quando ha causato la distruzione di una stalla ed è stata oggetto di ripetuti interventi di consolidamento da parte del Servizio Area Affluenti Po.

Le abbondanti precipitazioni che si sono succedute negli ultimi anni hanno determinato una riattivazione della nicchia di distacco di questa frana storica, di dimensioni di circa 500 x 300 metri.

Nei mesi scorsi, a seguito di un’attenta ricognizione da parte dei tecnici del Servizio Area Affluenti Po, anche con l’uso del drone a disposizione del Servizio, era stato evidenziato un arretramento accentuato della nicchia superiore, con interessamento dell’area cortiliva del nucleo abitato di Serravalle, nel comune di Villa Minozzo.

Serravalle_3I lavori eseguiti, che hanno preso avvio nell’estate scorsa, hanno la funzione di stabilizzare la frana consentendo di mettere in sicurezza gli edifici e le strade, comunale e provinciale, che si trovano entro la zona minacciata della frazione di Roncomezzano.

Sono in corso di ultimazione  due strutture di contenimento su pali di diametro 800 mm, collegate in testa da una trave-muro dotata di tiranti. Prima dell’inizio delle trivellazioni dei pali, sono stati eseguiti saggi specifici.

La progettazione e la direzione lavori sono state eseguite dai funzionari tecnici regionali della sede di Reggio Emilia del Servizio Area Affluenti Po: Nicola De Simone, Roberto Zobbi, Giovanni Bertolini, Tiberio Rimondi. Responsabile unico del procedimento è il responsabile del Servizio, Francesco Capuano.

L'impresa esecutrice è la Ditta Tazzioli e Magnani srl con sede a Villa Minozzo (Re).

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina