giovedì,  9 gennaio 2020

Manutenzione dei corsi d’acqua e criticità idrogeologiche nel ravennate

Il punto sui lavori curati dal Servizio Area Romagna. Interventi per circa 1 milione e mezzo di euro

Ravenna – Il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile sta ultimando i lavori di manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua del bacino del Lamone e del bacino Montone-Ronco-Uniti, rispettivamente per 200 mila e 190 mila euro (annualità 2018-2019).Manutenzione Lamone_1

Sono poi iniziati i lavori di manutenzione straordinaria del fiume Lamone nei tratti a monte e a valle di Faenza, per un importo di 200 mila euro.

Sono stati appaltati e inizieranno a breve ulteriori interventi:
- manutenzione straordinaria del tratto intermedio del Lamone (100 mila euro)
- manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua dei bacini Montone-Ronco-Uniti (180 mila euro, annualità 2019-2020)
- “spese di piena” per i corsi d’acqua dei bacini del territorio della provincia di Ravenna (90 mila euro)Manutenzione Lamone_2

I lavori di manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua del bacino del Lamone per l’annualità 2019-2020 sono in fase di appalto.Tane ravennati



Sono inoltre stati eseguiti i lavori di pronto intervento per la bonifica di tane di roditore negli argini dei fiumi Montone e Uniti (150 mila euro) e portati a termine quelli per la ripresa di frane sull’argine destro nell’abitato di San Marco di Ravenna lungo il fiume Montone (180 mila euro).


Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina