martedì,  5 novembre 2019

Sicurezza idraulica. Interventi di somma urgenza sul Savio a Cesena

A cura del Servizio Area Romagna, per due rotture arginali nelle località Pontescolle e Martorano

Cesena – A seguito delle abbondanti precipitazioni del 12 e 13 maggio scorsi, un’imponente piena ha coinvolto il fiume Savio, con il superamento della “soglia 3” su tutti i teleidrometri di valle.Savio_via Ficchio_prima

In particolare, si sono verificate due rotture arginali nel territorio del comune di Cesena: una in località Pontescolle, alla confluenza con il rio Casalecchio e l’altra in località Martorano, in prossimità di via Ficchio. Entrambe hanno causato l’inondazione dei terreni agricoli circostanti, oltre all’allagamento di due abitazioni. Savio_via Pontescolle_prima

In seguito alle rotture accertate, negli argini si sono creati due varchi della lunghezza di circa 20 metri ciascuno, che hanno di fatto compromesso le opere di difesa idraulica. Savio_via Ficchio_dopoLa causa del cedimento degli argini è probabilmente dovuta alle tane di animali selvatici, la cui presenza è stata rilevata nelle immediate vicinanze dei dissesti.

Il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile è così dovuto intervenire con lavori di somma urgenza, finanziati dalla Regione con 180.000 euro complessivi. Savio_via Pontescolle_dopo

Gli argini sono già stati messi in sicurezza con la chiusura dei varchi, mentre in questi giorni si sta procedendo al taglio selettivo e alla rimozione del legname e della vegetazione pericolante.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina