A Cervia inaugurate la caserma dei Vigili del fuoco e la nuova 'casa' della Protezione civile

Dalla Regione 860mila euro per i lavori di ristrutturazione

01.12.2017

taglio del nastro CerviaBologna, 1 dicembre 2017 - La caserma dei pompieri completamente ristrutturata e la nuova ‘casa’ della Protezione civile. Duplice taglio del nastro oggi a Cervia (Ra), alla presenza del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, del sindaco Luca Coffari e del comandante provinciale dei vigili del fuoco di Ravenna, Giuseppe Lomoro, per l’inaugurazione ufficiale della rinnovata sede permanente del distaccamento del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Ravenna e dei rinnovati locali che ospitano la Protezione civile

I lavori di ristrutturazione della caserma, che hanno comportato una spesa complessiva di oltre 976mila euro, di cui circa 860mila stanziati dalla Regione e la quota restante a carico del bilancio comunale, si sono resi necessari per ospitare un presidio permanente dei vigili del fuoco (dal 2009 ad oggi il presidio veniva garantito infatti solo nei mesi estivi). Dunque, la garanzia di continuità per un servizio fondamentale per l’intero territorio e la collettività. 

L’intervento di ristrutturazione della caserma, che sorge nell’area del magazzino comunale, in via Galeno 12, è consistito, oltre all’adeguamento sismico, nell’esecuzione di vari lavori edilizi come la realizzazione di pareti divisorie, della pavimentazione, il completamento dell’impianto termico, di quello elettrico e degli isolamenti termo-acustici. Ridefiniti anche al primo piano gli spazi adibiti a servizi igienici, area comune, mensa, uffici, aula didattica e dormitori. Infine, sono stati risistemati anche i locali della Protezione civile comunale, rendendoli più funzionali e idonei alle esigenze del servizio.  

All’inaugurazione ha partecipato un gruppo di alunni delle scuole del territorio che dopo la cerimonia del taglio del nastro hanno dato vita a “Pompieropoli”, rassegna di giochi di simulazione sul lavoro dei vigili del fuoco e di lezioni sulle prime nozioni per la prevenzione contro gli incendi e gli incidenti domestici.

I commenti

“Continua il nostro impegno a fianco delle comunità e delle istituzioni locali- ha affermato Bonaccini-. Queste nuove opere, che abbiamo contribuito a realizzare a Cervia e che inauguriamo oggi, sono una ulteriore risposta alla richiesta dei cittadini di protezione e sicurezza. Garantire un presidio permanente dei Vigili del fuoco, così come mantenere un idoneo presidio di Protezione civile, vuol dire essere in grado di offrire personale altamente qualificato capace di intervenire rapidamente e professionalmente in caso di necessità. E non è certo meno importante anche la funzione sociale alimentata spesso da volontari, capaci di esserci sempre, dalle situazioni circoscritte a calamità naturali devastanti, dalle quali, basti pensare al sisma del 2012, l’Emilia-Romagna riparte ancor più forte di prima grazie a persone come loro, a cui va il grazie di tutti noi”.

 

“Il nostro territorio- ha aggiunto il sindaco Coffari- non può fare a meno del presidio costante dei Vigili del fuoco, che hanno sempre dato un importante e fondamentale contributo per la sicurezza delle persone e delle cose e che ringraziamo nuovamente per il loro impegno e la loro professionalità”. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/12/2017 15:05 — ultima modifica 01/12/2017 15:04

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali