Allerta Arancione per stato del mare al largo sabato 2 dicembre

Allerta Gialla per vento e mareggiate sulla costa; per neve in Emilia

01.12.2017

Neve maltempoBologna, 1 dicembre 2017 – Nevicherà in Emilia anche sabato 2 dicembre, in particolare sulle aree occidentali della regione, tra Piacenza e Modena. Alle deboli nevicate si affiancano altri fenomeni meteo che giustificano l’emissione di un’Allerta Arancione per il mare agitato al largo e Gialla per mareggiate, vento sulla costa e neve. Il documento, con validità per l’intera giornata di sabato 2 dicembre, è stato diffuso dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile ai Comuni interessati dal maltempo, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

Per quanto riguarda il codice Arancione, si prevede un moto ondoso in aumento nella giornata di sabato 2 dicembre: il mare sarà agitato con onde fino a tre metri di altezza al largo e attorno ai 2,2 metri sottocosta. Dunque sono allertate con il colore Arancione per stato del mare al largo e con un Giallo per le mareggiate sulla costa le sottozone B2 e D2, dove risiedono i 15 Comuni del litorale emiliano-romagnolo. Particolare attenzione dal Ferrarese fino all’altezza di Cesenatico; meno interessato il Riminese. Ad influire sullo stato del mare, anche i forti venti orientali sulla costa e al largo, che raggiungeranno un’intensità di 50-60 Km/h (e dunque oltre la soglia che fa scattare l’Allerta Gialla), sempre nelle aree costiere.

Nella prima parte della giornata di sabato 2 dicembre sono inoltre previste deboli precipitazioni su tutta la regione, a carattere nevoso sull'Emilia occidentale, anche in pianura. Nelle 24 ore, dal Piacentino alla provincia di Bologna, si prevedono accumuli di neve tra i 10 e i 20 cm sulle aree collinari occidentali (Sottozone G2, H1, E2 e C2 ovvero) ed attorno ai 5 cm nelle zone di pianura, soprattutto a ridosso delle colline (Sottozone H2 e F). Sulle aree più alte, del crinale Appenninico (Sottozone G1, E1, C1) la nuova neve si aggiungerà a quella già caduta nel giorno precedente (venerdì 1 dicembre), portando gli accumuli complessivi delle due giornate, nell'ordine dei 30 cm. Questo dato, insieme alla valutazione degli effetti della nevicata sulle aree montane e quindi dei possibili rischi e disagi per la popolazione, determina l’estensione dell’Allerta Gialla per neve anche alle zone di crinale (Sottozone G1, E1, C1). Complessivamente sono 215 i Comuni allertati per le nevicate. Il fenomeno è definito in esaurimento nelle successive 24 ore.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it e sul canale Twitter @AllertaMeteoRER.

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/12/2017 13:01 — ultima modifica 01/12/2017 13:01
< archiviato sotto: >

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali