Allerta Gialla per gelate notturne in Appennino e mare mosso al largo

E’ valida per la giornata di giovedì 16 novembre

15.11.2017

Gelo - temperature estremeBologna, 15 novembre 2017 – Scatta alla mezzanotte di oggi una nuova Allerta Gialla valida nella giornata di giovedì 16 novembre per il rischio gelate sui rilievi appenninici centrali e per il mare molto mosso al largo di tutto il litorale emiliano-romagnolo.
Il documento è stato diffuso ai sindaci dei Comuni localizzati nelle zone a rischio, dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

L’allerta odierna, la 123 del 2017, in pratica prolunga l’attenzione su aree geografiche e fenomeni meteo già in corso. Nelle aree collinari e montane centrali dell’Emilia-Romagna (sottozone E1, E2, C1, C2) la neve che si è accumulata a terra da lunedì scorso rischia di gelare durante la notte, più probabilmente ad una altezza superiore ai 600-700 metri, complici l’assenza di copertura nuvolosa (e dunque di precipitazioni) ed il mantenimento delle temperature sotto lo zero. L’Allerta Gialla per gelate - si parla di ghiaccio a terra e non di pioggia che gela, un fenomeno che può verificarsi solo in presenza di previsioni di precipitazioni, oltre che di basse temperature - interessa 79 comuni di collina e montagna in provincia di Bologna, Ravenna, Modena, Reggio Emilia e Parma.

Permane poi anche per domani la previsione di mare localmente molto mosso al largo, soprattutto nelle prime ore del mattino, in rapida attenuazione: nel documento si legge che “l'altezza dell'onda prevista è compresa tra 1,8m e 2,5m, con direzione da nord-est”. Il codice colore Giallo per stato del mare al largo coinvolge tutti i 15 Comuni costieri della nostra regione.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2017 12:04 — ultima modifica 15/11/2017 12:04
< archiviato sotto: >

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali