Incontro pubblico con le comunità di Succiso e Taviano (Ventasso)

Illustrati i risultati degli interventi condotti e previsti nelle due località dell'Appennino reggiano

Parma, 10 marzo 2017 - Il Servizio Area Affluenti Po, su invito del sindaco di Ventasso,  Antonio Manari e dell’assessore Martino Dolci, è  intervenuto il 3 marzo scorso a due incontri pubblici, per riferire delle attività intraprese e di quelle in progetto.

Nel corso del primo incontro, a Succiso, il responsabile del Servizio, l'ingegnere Francesco Capuano, ha illustrato la sintesi degli interventi condotti negli ultimi anni, e conclusi nel 2016, sui corsi d’acqua del bacino e sull’abitato di Succiso inferiore, per una spesa complessiva di oltre 2,5 milioni di euro.

Alessandro Corsini, professore dell’Università di Modena e Reggio Emilia che collabora da tempo con il Servizio, ha illustrato i risultati dei monitoraggi condotti, con moderne tecnologie, che evidenziano la progressiva stabilizzazione dei movimenti franosi. L’amministrazione comunale ed il Servizio hanno espresso comune impegno nel continuare i controlli ed il monitoraggio, in seguito al quale potrebbero maturare le condizioni per rivedere, almeno parzialmente, la disciplina di utilizzazione dei beni presenti negli abitati oggetto di perimetrazione.

Nel successivo incontro a Taviano, Capuano ha illustrato i contenuti del progetto preliminare di intervento, dell’importo di 400mila euro, in fase di finanziamento nell’ambito dell’accordo tra Regione Emilia-Romagna e Ministero dell’Ambiente.

Nel corso del 2017, una volta perfezionato l’iter di progettazione esecutiva e il successivo affidamento delle opere, si prevede di avviare i lavori di drenaggio profondo per la progressiva stabilizzazione della frana che ha coinvolto l’abitato nel corso del 2013.   

 

Per approfondimenti:

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/03/2017 11:58 — ultima modifica 10/03/2017 11:58

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali