Io non rischio, 112 volontari emiliano-romagnoli si preparano per l’edizione 2017

Sabato 15 luglio in Regione giornata formativa per 15 delle associazioni candidate

14.07.2017

Logo Io non rischio 300x200Bologna,  14  luglio 2017 – Sabato 15 luglio si riuniranno in Regione (Sala 29 maggio, Viale della Fiera 8, Bologna) 112 volontari di 15 delle 35 associazioni di protezione civile dell’Emilia-Romagna partecipanti a “Io non rischio 2017”, per una giornata formativa sulla campagna informativa nazionale. I destinatari del corso sono solo gli aderenti a quelle associazioni che hanno già svolto la formazione ufficiale di recente, durante le ultime edizioni della campagna (2015 e 2016). A livello nazionale sono 313 le organizzazioni di volontariato di protezione civile coinvolte nella formazione di metà luglio, per un totale di circa 2.500 volontari: in altre regioni il corso si svolgerà in due sessioni, il 15 e il 16 luglio.

Sul territorio si sono già conclusi altri tre weekend di preparazione per i volontari appartenenti alle organizzazioni candidate: 20-21 maggio, 10-11 giugno o 24-25 giugno 2017. Per tutte le associazioni, nel mese di settembre verrà organizzato un momento in cui i volontari che condivideranno la stessa piazza provinciale potranno incontrarsi e lavorare insieme.

La giornata del 15 luglio si svolgerà in plenaria e sarà suddivisa in tre focus - ognuno della durata di due ore - sui rischi, al centro delle piazze del 14 ottobre: rischio sismico e maremoto; rischio alluvione; il terzo focus è sull’edizione speciale della campagna e sugli eventi provinciali. Gli incontri saranno gestiti da team composti da rappresentanti del Dipartimento della protezione civile e degli enti partner della campagna, oltre che dai formatori ufficiali “Io non rischio”.

La campagna informativa nazionale “Io non rischio”, realizzata dal Dipartimento di Protezione Civile, è giunta al suo settimo appuntamento. L’edizione speciale di quest’anno vedrà i volontari impegnati in un’unica giornata - sabato 14 ottobre 2017 - in contemporanea in tutti i 107 capoluoghi di provincia italiani per diffondere le buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare i cittadini sul tema della prevenzione. Sarà coinvolta una sola piazza in ogni capoluogo di Provincia e ciascun capoluogo ospiterà un evento che riunisce tutte le organizzazioni di volontariato di protezione civile della provincia ammesse all’edizione 2017. Le piazze saranno multirischio. I cittadini saranno coinvolti in attività ludiche - cacce al tesoro, trekking urbani, competizioni sportive – per imparare, divertendosi, i più efficaci comportamenti di autoprotezione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/07/2017 12:25 — ultima modifica 17/07/2017 11:38

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali