Maltempo. Il Consiglio dei ministri decreta lo stato di emergenza nazionale

10 milioni di euro per le province colpite dalle esondazioni e dal gelicidio di dicembre

 

Bologna 29 dicembre 2017– Arrivano i primi 10 milioni di euro per i territori di Parma, Reggio Emilia e Modena colpiti dall’8 al 12 dicembre dalle esondazioni di fiumi e corsi d’acqua e per il gelicidio nelle zone appenniniche da Piacenza a Forlì-Cesena. Il Consiglio dei ministri ha accolto oggi la richiesta di stato di emergenza nazionale presentata due settimane fa dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Ai fondi nazionali si aggiungono i 2 milioni di euro stanziati dalla Regione all’indomani dell’alluvione e del gelicidio per una somma complessiva di 12 milioni che saranno utilizzati per le somme urgenze.

Nel frattempo, superata la fase di gestione della prima emergenza, come avviene sempre in questi casi si sta approfondendo e analizzando nei dettagli quanto successo. Nei giorni scorsi, in Regione, si è già tenuto un primo incontro a cui hanno partecipato tutti gli enti competenti sia per la previsione e l'allertamento di protezione civile sia per la gestione del reticolo idrografico locale, in particolare del fiume Enza e dei suoi argini: Aipo, Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, Servizio regionale di Difesa del suolo, Arpae, Consorzi di Bonifica ed Autorità di bacino distrettuale del fiume Po. La relazione finale servirà ad avere in mano gli elementi necessari a rafforzare la prevenzione e innalzare i livelli di sicurezza, con l’obiettivo di ridurre il più possibile i rischi di veder ripetersi tali eventi.

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/12/2017 18:30 — ultima modifica 12/02/2018 15:57

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali