Campagna AIB 2017, debriefing per il territorio modenese

Sabato 30 settembre a Lama Mocogno si è svolto il confronto tra enti, volontariato e strutture operative

Modena, 5 ottobre 2017 - Sabato 30 settembre, data di chiusura della fase di attenzione per il rischio incendi boschivi, si è svolto alle Piane di Mocogno, nel Modenese, il debriefing locale tra enti e strutture operative. La giornata, organizzata dalla Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione Civile di Modena, in collaborazione con il Servizio Coordinamento Programmi speciali e Presidi di competenza, ha visto la partecipazione di oltre 70 volontari AIB, del personale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Modena e del Gruppo Carabinieri Forestali di Modena.

Dopo un breve resoconto delle attività svolte, sono state analizzate e condivise le esperienze della campagna AIB che nel 2017 sono state molto significative ed hanno visto la Consulta del Volontariato particolarmente impegnata, sia nelle consuete attività di monitoraggio che in quelle di supporto diretto alla gestione delle emergenze incendi che si sono verificate sul territorio Modenese (Valdalbero di Lama Mocogno, Trentino di Fanano e Villabianca di Marano sul Panaro i tre principali incendi dell’estate).

AIB2.JPG
condivisioni esperienze
Da un confronto con VVF, CC-Forestali e volontari sono emerse proposte operative per migliorare l’organizzazione della prossima campagna che verranno riportate a livello centrale con l'obiettivo di completare il debriefing regionale in corso. Tra i temi discussi: il ruolo del DOS (Direttore Operazioni Spegnimento), il coordinamento in caso di contemporaneità di più squadre e di mezzi aerei, le comunicazioni, la necessità del ricambio e implementazione di alcuni mezzi e attrezzature.

esercitazione volontari
prova di addestramento
A seguire nel pomeriggio, nel quadro di un aggiornamento continuo degli operatori, è stata organizzato - a cura della Consulta di Modena - un addestramento specifico per i volontari abilitati AIB con la prova di attrezzature e la guida dei mezzi in fuoristrada con moduli a pieno carico su percorsi sterrati specificatamente predisposti.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/10/2017 12:00 — ultima modifica 05/10/2017 11:48

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali