Partecipazione del Servizio Area Affluenti Po all’iniziativa pubblica “Provincia Sicura”

A Baiso, nel reggiano, presentati i nuovi cantieri contro il dissesto idrogeologico

Parma, 30 ottobre 2017 - Giovedì 26 ottobre a Baiso, nel Centro Civico “Dalla Chiesa”, si è svolto un importante incontro con i sindaci ed i rappresentanti delle istituzioni competenti sul territorio reggiano, la Provincia di Reggio Emilia  e la Regione Emilia-Romagna. In questo convegno dal titolo “Un sistema a difesa del nostro territorio” si è parlato di frane e dissesti, degli interventi eseguiti e dei prossimi obiettivi nella prospettiva di una “Provincia sicura”.

Alla presenza di Paola Gazzolo assessore regionale difesa suolo, del Presidente della Provincia di Reggio Emilia, del Sindaco di Baiso e dei rappresentanti dei portatori di interessi dei vari Comuni, Francesco Capuano, ingegnere responsabile del Servizio Area Affluenti Po dell'Agenzia Regionale per la sicurezza del territorio e Protezione Civile, ha presentato lo stato di attuazione degli interventi di messa in sicurezza del territorio e del relativo programma di finanziamento regionale.

Capuano ha presentato i lavori che il Servizio Area Affluenti Po ha eseguito nel settore idrogeologico ed idraulico negli anni 2015 - 2016 nei Comuni dell’Appennino reggiano. In particolare sono stati eseguiti interventi urgenti, ordinari, opere di manutenzione ed interventi straordinari, oltre all’esecuzione di indagini geognostiche e monitoraggio dei lavori, sia su versanti che sui corsi d’acqua, per un importo di oltre cinque milioni 400mila euro.

Ha inoltre illustrato i 29 interventi in corso di esecuzione nel 2017, per un importo complessivo di due milioni 869mila euro. In particolare è stata data particolare rilevanza ad altri 16 interventi, per circa tre milioni di euro, programmati per il 2018.

Tra questi, spiccano i tre interventi finanziati per un importo di 1,4 milioni di euro per il consolidamento delle frane, seguiti dal Servizio Area Affluenti Po.
A Ventasso saranno eseguiti i lavori per il consolidamento dei versanti di frana vicino a Taviano di Ramiseto, per un importo di 400 mila euro; a Montecagno di Ligonchio per un importo di 400 mila euro. A Baiso è in previsione il consolidamento dell’abitato di Ca’ dell’Esposto, per un importo di 600 mila euro.

Al termine è stato effettuato un sopralluogo a Baiso per una visita delle opere eseguite di messa in sicurezza, alla presenza dell’assessore Paola Gazzolo, dei tecnici e dei vari amministratori dell’appennino reggiano.


Per approfondimenti:

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/10/2017 15:21 — ultima modifica 30/10/2017 15:21

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali