Prima Allerta Neve con il Codice Colore, Allerta anche per Vento e stato del mare

I fenomeni più intensi sulla montagna bolognese, in attenuazione da martedì 14

Bologna, 13 novembre 2017 - È in corso un’Allerta per neve, temporali, vento forte e stato del mare, valida per tutta la giornata di lunedì 13 novembre 2017: l’ha diffusa l’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R. I fenomeni più acuti – Allerta Rossa per neve – sono localizzati nella Sottozona C1, che corrisponde alla montagna bolognese (9 Comuni).

Nel documento di Allerta, si descrive una situazione caratterizzata dal transito, per tutta la giornata di lunedì 13 novembre, di un forte impulso di aria fredda che interesserà gran parte del territorio regionale, soprattutto dal centro verso est.

Sono previste precipitazioni diffuse e continue per tutta la giornata sulla parte centro-orientale (zone A, B, C, D, E, F, per complessivi 247 Comuni), con valori cumulati di pioggia in pianura compresi tra 30 e 50 millimetri.

A partire da quote collinari, sono previste nevicate, anche molto intense: fra 10 e 30 cm nelle sottozone G2-B1 (37 Comuni nei territori di Parma, Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna); fra 30 e 50 cm nelle sottozone G1-E2-C2-A2 (85 Comuni nei territori di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini); fra i 50 e gli 80 cm nelle sottozone E1-A1 (23 Comuni nei territori di Parma, Reggio Emilia, Modena, Forlì-Cesena e Rimini). Infine, come detto, si prevedono precipitazioni nevose superiori a 80 cm nella sottozona C1, corrispondente alla montagna bolognese.

Il transito di aria fredda motiva, inoltre, un’Allerta Arancione per venti molto forti da nord-est sulle sottozone D2-B2 (15 Comuni romagnoli), con velocità comprese tra 62-74 km/h e punte superiori per raffiche. Vento forte (Allerta Gialla) anche nelle sottozone D1-B1 (80 Comuni nell’area orientale della regione), con velocità compresa tra 50-61 km/h.

Mare agitato al largo (Allerta Arancione per le sottozone D2 e B2), con altezza dell'onda compresa tra 3 e 4 metri; è prevista la possibilità di ingressione marina lungo tutta la costa per combinazione di altezza dell'onda maggiore di 2 metri e livello di marea maggiore di 70 centimetri.

Tutti questi fenomeni sono dati in attenuazione fin dalle prime ore di martedì e nelle successive 48 ore. L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/11/2017 09:10 — ultima modifica 13/11/2017 10:43

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali