Prosegue martedì 14 novembre il transito di aria fredda, in attenuazione da mercoledì

Allerta Arancione per vento, stato del mare e criticità costiera

13.11.2017

Moto ondoso al largo (2)Bologna, 13 novembre 2017 - Per domani, martedì 14 novembre, è stata diffusa un’Allerta Arancione per vento forte, stato del mare al largo e mareggiate sulla costa, e un’Allerta Gialla per criticità idraulica, criticità idrogeologica e residue nevicate. Il documento di Allerta è stato emesso dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

Sono gli effetti attesi del transito di aria fredda da est, nord-est che sta già interessando gran parte del territorio regionale, soprattutto l’area centrale e orientale.

I fenomeni più acuti – Allerta Arancione – sono localizzati nelle sottozone B2 e D2, che corrispondono alla costa romagnola e ferrarese (15 Comuni complessivi), dove sono previsti venti fra i 62 e i 74 kmh, con isolate raffiche ancora superiori.

Allerta Arancione, inoltre, per Mare agitato al largo (sottozone B2 e D2), con altezza dell'onda fino a 4 metri; è prevista la possibilità di ingressione marina soprattutto lungo la costa ferrarese, per la combinazione di altezza dell'onda maggiore di 2 metri e livello di marea.

Allerta Gialla per vento forte anche sulle sottozone A1 (FC, RN), C1 (montagna bolognese) e E1 (montagna MO, RE, PR).

Si prevedono ulteriori nevicate – Allerta Gialla – soprattutto nella sottozona A1 (montagna romagnola, fra FC e RN), ma in generale lo zero termico dovrebbe alzarsi intorno agli 800 metri.

Ulteriori piogge, sono previste soprattutto nelle prime 12 ore di martedì. Qualche criticità idraulica e/o idrogeologica – Allerta Gialla – viene identificata nelle zone A, B, C e D, corrispondenti alle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna, Ferrara, Bologna.

Tutti questi fenomeni sono dati in attenuazione fin dal pomeriggio di martedì e nelle successive 48 ore. L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/11/2017 12:46 — ultima modifica 13/11/2017 12:46
< archiviato sotto: >

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali