Vento e mare mosso al largo: allerta gialla per la giornata di martedì 7 marzo

Il maltempo interessa coste ed entroterra romagnolo

06.03.2017

Manica a ventoBologna, 6 marzo 2017 – Allerta gialla per vento e moto ondoso al largo delle coste romagnole. L’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae Emilia-Romagna, ha attivato la fase operativa di attenzione (equivalente al codice colore giallo) nelle macroaree A e B dell’Emilia-Romagna, comprendenti i territori delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. L’allerta è valida per la giornata di martedì 7 marzo, dalle ore 6 di mattina fino alle 18 del pomeriggio.

Le previsioni meteo evidenziano infatti un’intensificazione dei venti da nord est sulla Romagna. In particolare sulla macroarea B si prevedono venti con intensità medie tra i 46 e i 55 km/h e raffiche fino a 64 km/h. Nella macroarea A sono previste intensità medie orarie del vento di 55-64 km/h con raffiche fino a 74 km/h. Al largo del litorale romagnolo il mare sarà molto mosso.

Il vento può causare cadute di rami e alberi, pali, segnali stradali e danni a tettoie, pergolati e strutture fissate in modo provvisorio. La circolazione stradale può risultare difficoltosa per gli oggetti trasportati dal vento e per i veicoli più voluminosi come mezzi telonati, roulotte, autocaravan e autocarri. Interruzioni del servizio elettrico e telefonico possono essere conseguenti ad eventuali danni alle linee.

A causa del mare mosso al largo, moli, banchine portuali e dighe foranee potrebbero venire parzialmente sommerse per cui si raccomanda ai cittadini di non accedervi. Inoltre le attività che si svolgono in mare e le funzioni delle infrastrutture portuali possono risultare compromesse. Si invitano infine i gestori di attività all’aperto a fissare gli oggetti che possono essere divelti o danneggiati dal vento.

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/03/2017 15:45 — ultima modifica 06/03/2017 16:18
< archiviato sotto: >

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali