Simultatem. Addestramento di protezione civile nel ferrarese il 28-29 ottobre

Volontari, vigili del Fuoco e tecnici impegnati a Tresigallo, Copparo, Berra, Jolanda di Savoia Formignana e Ro
Simultatem. Addestramento di protezione civile nel ferrarese il 28-29 ottobre

Addestramento

Bologna, 27 ottobre 2017 - Rispondere in maniera rapida ed organizzata alle criticità del territorio: è l’obiettivo dell’addestramento di protezione civile “Simultatem” che si svolgerà sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017 nel campo base allestito a Tresigallo (Fe) ed in altre località dell'Unione dei comuni "Terre e Fiumi": Berra, Copparo, Jolanda di Savoia, Formignana e Ro

L'addestramento scatterà sabato 28 ottobre con la simulazione di un'Allerta rossa per criticità idraulica. Gli scenari in programma – che si svolgeranno notte e giorno e con qualunque condizione meteorologica – prevedono attività sul rischio idraulico e idrogeologico, evacuazione di un edificio scolastico, mappatura del territorio per la copertura radio e recupero dei beni culturali in una chiesa del territorio interessato. La manifestazione sarà anche occasione per informare e sensibilizzare i cittadini che potranno far visita al campo che sarà allestito a Tresigallo con cucina, sala radio ed attrezzature. Ogni giorno si alterneranno oltre 100 volontari, equipaggiati e formati per operare in condizioni di sicurezza.

Il progetto, approvato dall’Agenzia regionale di protezione civile dell’Emilia-Romagna e da tutte le istituzioni locali del territorio ferrarese, è promosso dalle associazioni di volontariato dell’Unione dei comuni “Terre e Fiumi”: Associazione Volontari Protezione Civile “Delta Po” di Copparo, Radio Club di Copparo, Associazione Protezione Civile di Tresigallo e Protezione Civile di Ro ferrarese, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa Italiana, la Polizia Locale ed i Carabinieri.

Domenica 29 ottobre, al mattino, al termine delle prove addestrative, i partecipanti si riuniranno per valutarne l'esito.

L'addestramento sarà seguito dai tecnici e dai funzionari del Servizio Area Reno e Po di Volano - sede di Ferrara - dell'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, con l'obiettivo di rafforzare la collaborazione con i volontari in materia di rischio idrogeologico, far conoscere le caratteristiche e le criticità dei territori e dei corsi d'acqua di competenza per migliorare la gestione degli interventi ed affinare la formazione su tecniche di intervento e sicurezza.

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/10/2017 12:42 — ultima modifica 27/10/2017 12:42

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali