Rischi, previsione e prevenzione

Sistema e procedure di allertamento

Il sistema di allertamento è costituito da procedure, strumenti e responsabilità che trasformano la previsione di un evento meteo di particolare intensità (ad esempio pioggia, temporali, neve) in comunicazioni sui possibili effetti (quali alluvioni, frane, piene dei fiumi) e azioni da attivare a tutela dei cittadini e del territorio

Cosa fa la Regione


Allerte e bollettini di vigilanza

Emesse dal 2 maggio 2017

Archivio Allerte

Antecedenti il 2 maggio 2017

 

Normativa


Delibera di Giunta regionale n. 962 del 25 giugno 2018
(pdf, 104.6 KB)
Aggiornamento del "documento per la gestione organizzativa e funzionale del sistema regionale di allertamento per il rischio meteo, idrogeologico, idraulico ed il rischio valanghe, ai fini di protezione civile".

 

Le nuove procedure regionali per l'allertamento (pdf, 2.2 MB)

Documento per la gestione organizzativa e funzionale del sistema regionale di allertamento per il rischio meteo idrogeologico, idraulico, costiero ed il rischio valanghe, ai fini di protezione civile (Delibera di Giunta n. 417 del 20 aprile 2017)

 

Deliberazione della Giunta regionale n°1165 del 23 luglio 2018 (pdf, 251.9 KB)
Aggiornamento delibera di giunta regionale n. 556 del 24 aprile 2017 e relativi allegati.

“La Convenzione aperta (All.1 Deliberazione di Giunta regionale n. 556 del 28 aprile 2017 (pdf, 299.5 KB)) per la gestione da parte delle amministrazioni comunali di una pagina web nell’applicazione Allerta Meteo Emilia Romagna”.

formato pdf (pdf, 26.3 KB)

formato word (docx, 33.8 KB)

 

Le nuove direttive nazionali e regionali  

Le indicazioni operative del Dipartimento nazionale del febbraio 2016 e le circolari regionali dell'aprile 2016

  

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/12/10 11:50:00 GMT+1 ultima modifica 2018-12-13T10:03:55+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina