mercoledì,  9 gennaio 2019

Allerta Gialla per temperature estreme sull’Appennino reggiano e modenese

Nella giornata di giovedì 10 gennaio temperature medie giornaliere tra i -3 e i -5 gradi centigradi

Bologna - Un’Allerta Gialla per temperature estreme sulla montagna reggiana e modenese Recinzione ghiacciataè stata emanata per giovedì 10 gennaio dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, sulla base dei dati previsionali del Centro funzionale Arpae E-R.

Il quadro meteorologico vede arrivare correnti fredde settentrionali sull’Emilia-Romagna che determineranno una diminuzione della temperatura. In particolare sulla montagna modenese-reggiana, le medie giornaliere saranno particolarmente rigide, attestandosi su valori compresi tra -3 e -5 °C.

Sull'appennino romagnolo e relativa area pedecollinare locali addensamenti potranno dar luogo a sporadiche nevicate senza accumuli al suolo.

L’area allertata è dunque quella dell’Appennino reggiano e modenese corrispondente alla sottozona E1, dove sono presenti 16 Comuni di montagna (ad altitudini comprese tra gli 800 ed i 1700 metri). L’Allerta è valida per tutta la giornata di giovedì 10 gennaio.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/09 13:06:24 GMT+2 ultima modifica 2019-01-09T13:06:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina