venerdì,  17 luglio 2020

Servizio Area Romagna. Presentato il Piano di attività 2020

Riunione “in Teams” con tutto il personale. 125 interventi per oltre 43 milioni di euro. Il grande impegno nell’emergenza Covid 19

Forlì – Il responsabile del Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, Piero Tabellini, ha illustrato ai propri collaboratori il Piano di attività 2020, tracciando anche un primo consuntivo del lavoro svolto finora. La riunione si è tenuta giovedì 16 luglio in modalità on line “Teams”.PDA 2020 Montevecchio_copertina

Dopo aver riepilogato gli obiettivi generali dell’Agenzia, Tabellini si è soffermato su quelli propri del Servizio. In particolare, le attività e gli interventi di difesa del suolo e della costa e di protezione civile che vedono l’Area Romagna soggetto attuatore fanno riferimento a 12 diversi programmi e fonti di finanziamento, con un totale di 125 interventi per oltre 43 milioni di euro.PDA 2020_Montone

Sono quindi intervenuti i collaboratori titolari delle Posizioni organizzative di presidio nelle sedi territoriali. Sanzio Sammarini (Rimini), Davide Sormani (Forlì-Cesena) e Alberto Cervellati (Ravenna) hanno dettagliato i lavori pianificati, e in parte già eseguiti, nei rispettivi ambiti territoriali di competenza: dal Programma triennale degli interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico e sicurezza del territorio (oltre 11 milioni e mezzo di euro), alle ordinanze di Protezione civile (quasi 8 milioni di euro), fino al “Proteggi Italia” (oltre 13 milioni di euro).PDA 2020 spiagge RN

Sono state inoltre riepilogate le attività svolte dal Servizio nella gestione dell’emergenza Coronavirus. PDA 2020_volontari tendaUna mole di lavoro enorme, che nel territorio romagnolo si è tradotta, tra l’altro, nell’attivazione di tre CCS (Centri Coordinamento Soccorsi), una Unità di crisi, 49 COC (Centri Operativi Comunali) e quattro COI (Centri Operativi Intercomunali); nell’installazione di 18 tende triage; in 37 sopralluoghi per l’apertura di 5 strutture Covid; nella distribuzione di un milione 800 mila mascherine; nell’assistenza a medici e infermieri; nell’impiego, a partire dal 23 febbraio fino a oggi, di quasi 11 mila volontari.

PDA 2020 SpinadelloIl responsabile del Servizio Area Romagna ha concluso ringraziando i collaboratori per l’impegno profuso, la professionalità dimostrata e la capacità di “fare squadra”, che hanno consentito al Servizio di gestire in maniera ottimale l’emergenza Covid 19 e di garantire, nonostante l’emergenza stessa, il rispetto delle tempistiche per le progettazioni e le gare dei lavori assegnati. Importanti e significativi il forte dialogo con la Direzione e gli altri Servizi dell’Agenzia e la sinergia con gli Enti del territorio (Arpae, Province, Comuni, Consorzi di Bonifica, ecc.).

In allegato, la sintesi del documento (pdf, 2.36 MB) presentato il 16 luglio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/17 12:30:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-17T13:32:47+02:00
Hanno contribuito: Tabellini_P, Lasagna_S, Di Cillo_A, Gaudenzi_S, Sammarini_S, Morolli_C, Sormani_D, Cervellati_A, Pesaresi_A

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina