domenica,  1 agosto 2021

Emergenza incendi in Sicilia, la Colonna mobile regionale anti-incendio boschivo già in viaggio per Catania

Una cinquantina di uomini, con i mezzi, 7 defender con carrelli, un forester e un porter attrezzato, si stanno muovendo verso il Sud

Bologna - L’appuntamento è a Catania, nella sede dell’unità operativa della Regione siciliana, Incendio, volontaridomani – lunedì 2 agosto – all’ora di pranzo. Prima, però, uomini e mezzi della Colonna mobile regionale anti-incendio boschivo dell’Emilia-Romagna (alcuni già in viaggio, altri in partenza proprio ora), diretti in Sicilia per prestare aiuto, dovranno raggiungere Villa San Giovanni (Reggio Calabria) e prendere il traghetto per Messina.

Dopo la firma ieri sera da parte del presidente del Consiglio, Mario Draghi, del Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema di protezione civile per quanto sta accadendo in Sicilia, il Dipartimento nazionale è all’opera per coordinare l’invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.

Una cinquantina le persone coinvolte dall’Emilia-Romagna – un dirigente e tre funzionari dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, insieme ai volontari – che si stanno muovendo con i mezzi, 7 defender con carrelli, un forester e un porter attrezzato. Il personale viaggia a bordo pullman. Dopo la tappa stanotte a Salerno, domattina presto la Colonna mobile regionale dell’Emilia-Romagna si rimetterà in viaggio per raggiungere Villa San Giovanni, caricare i mezzi sui traghetti, sbarcare a Messina ed arrivare come da programma a Catania per l’ora di pranzo, dove riceverà la destinazione. 

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-08-01T12:36:29+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina